Game of Thrones: le questioni rimaste irrisolte

0
601
Game of Thrones: le questioni rimaste irrisolte

A poco più di un anno di distanza dall’ultimo episodio sono tante le questioni rimaste irrisolte in Game of Thrones. Oggi ne elenchiamo cinque!

LEGGI ANCHE: Game of Thrones: che fine hanno fatto gli attori?
Game of Thrones: il destino di Jorah era segnato?

Che fine ha fatto Drogon?

Oramai conosciamo tutti il destino di Daenerys nell’ultima stagione di Game of Thrones. Dopo essere impazzita, Jon Snow la uccide. Molti si sono chiesti perché Drogon abbia bruciato il Trono. Si tratta di una reazione per la morte di Daenerys?

Inoltre, Drogon prende fra i propri artigli il cadavere della madre e vola via. Ma dove va? Samwell Tarly dice che il suo ultimo avvistamento era stato a est, quindi verso il continente di Essos.

Dov’è andata Arya?

Nel finale Arya Stark non torna a casa, a Grande Inverno, ma decide di esplorare nuove terre ad ovest. La vediamo imbarcarsi su un veliero, forse alla scoperta dell’occidente estremo. Martin parla di una certa Elissa Farman, che partì per il Mare del Tramonto e fece la sua comparsa a Essos. Arya avrà compiuto lo stesso tragitto?

Perché Jon Snow vuole andare oltre la Barriera?

Jon Snow torna da dove era partito: alla Barriera, assieme ai Guardiani della notte. Tyrion commenta così questa scelta: “Il mondo avrà sempre bisogno di una casa per i bastardi e gli uomini spezzati”. Jon si dirige verso le terre selvagge con il suo metalupo e altri bruti. E’ possibile che Jon voglia segnare il confine ancora più in là? Questo è quello che afferma Kit Harington: “Invece di finire incatenato e mandato alla Barriera, è come se finalmente si fosse liberato. È una fine molto tenera”.

Bran aveva già previsto tutto?

Alla fine di Game of Thrones scopriamo che a sedere sul Trono è Bran Stark, il Corvo dai tre occhi. Se Bran era in grado di prevedere il futuro e addirittura di viaggiare nel tempo, perché non ha previsto tutto? Avrebbe potuto evitare molte guerre inutili. O forse ha fatto di tutto pur di diventare re? Infatti, aveva affermato a Tyrion di essere giunto fino ad Approdo del re sapendo quale sarebbe stato il suo destino. Isaac Hempstead Wright esprime il suo punto di vista: “Da quel che so Bran non può esattamente vedere il futuro, ha solo degli accenni. (…) È poi molto cauto su ciò che rivela alle persone, perché sa che il tempo deve scorrere in modo naturale”.

Cosa succederà nello spin off?

Che cosa accadrà a Westeros? Ci sarà una nuova epoca di pace e prosperità? Nel frattempo Martin deve ancora terminare i libri, ma HBO sta già lavorando a House of the Dragon, che parlerà delle origini dei Targaryen.

Commenti