Slipknot: live report del concerto di Milano

0
956
Slipknot: live report del concerto di Milano

Gli Slipknot, i nove mascherati di Iowa, sono tornati nel nostro Paese per un imprendibile concerto al Mediolanum Forum di Milano!

I Behemoth sono il gruppo di apertura

Gli Slipknot sono attualmente impegnati nel tour promozionale dell’ultimo album We Are Not Your Kind e hanno fatto tappa ieri sera al Mediolanum Forum di Milano. Ad aprire il concerto i Behemoth, band metal polacca che unisce black e death metal. Forse il genere può non piacere a tutti, ma quello che hanno portato in scena i Behemoth è stato un vero e proprio spettacolo horror. Fumo, fuoco e fiamme, vari trucchi e costumi hanno dato vita ad un qualcosa di più di un semplice concerto metal. Dopo 45 minuti di esibizione, la band ha lasciato il posto agli headliner della serata, gli Slipknot.

Il concerto degli Slipknot

Le certezze non mancano quando si tratta di un concerto dei nove mascherati di Iowa. Dopo una breve intro, Corey Taylor e compagnia sono pronti ad infiammare il palco del Mediolanum Forum. Se state assistendo ad un loro concerto, dovete essere pronti all’energica folla del parterre! Come sempre, gli Slipknot sono impeccabili e coinvolgenti ed eseguono dal vivo alcune delle canzoni tratte dall’ultimo album e, in quanto ad effetti visivi durante un concerto, poche band possono dire di essere migliori. Non c’è spazio per nessuna traccia “tranquilla”, tranne i meravigliosi momenti che il frontman si ritaglia per parlare con il pubblico affettuosamente. “Siamo una famiglia” dice, “non importa se siete fan degli Slipknot da 20 anni o da 20 giorni. Il metal non morirà mai”. Il messaggio di Corey è questo: grazie alla musica avrai sempre una seconda famiglia che non si abbandonerà mai. Infine, Corey ci promette “suoneremo per altri venti anni”… ed è quello che noi fan speriamo!

La setlist

  1. Unsainted
  2. Disasterpiece
  3. Eeyore
  4. Nero Forte
  5. Before I Forget
  6. New Abortion
  7. Psychosocial
  8. Solway Firth
  9. Vermilion
  10. Birth of the Cruel
  11. Wait and Bleed
  12. Eyeless
  13. All Out Life
  14. Duality

Encore

  1. (sic)
  2. People = Shit
  3. Surfacing
Commenti