Riverdale 5, ci saranno scene di intimità? Il covid non ferma gli autori

0
509
Scene di intimità
Scene di intimità

Riverdale 5 uscirà il 20 gennaio negli Stati Uniti, nel frattempo, i fan si chiedono se ci saranno scene di intimità tra i protagonisti a causa delle restrizioni provocate dalla pandemia. Ecco, allora, tutto ciò che sappiamo.

Ci saranno scene di intimità in Riverdale 5?

Dopo i lunghi mesi di lockdown imposti dalla pandemia molte produzioni hanno ripreso i set rispettando, ovviamente, tutte le misure di sicurezza. Molti si sono chiesti, però, se queste ultime penalizzeranno il realismo della narrazione, rendendo le scene macchinose e poco spontanee. Una fan di Riverdale, in particolare, ha esordito con una richiesta particolare: “Per piacere, abbiamo bisogno di baci sul collo tra i protagonisti“. La risposta dello showrunner, Sullivan, non è tardata ad arrivare e, contrariamente a quanto pensato, fa sapere che ci saranno. “Aspettate, pensavo che negli show non fosse permesso girare scene di intimità a causa del Covid“, scrive, allora, un’altra ragazza. Sullivan ha, dunque, risposto in maniera più esaustiva dando qualche prima indicazione sullo show che uscirà a fine gennaio.

Le parole dell’autore di Riverdale

Rispondendo alle curiosità delle fan su Twitter, l’autore Ted Sullivan ha lasciato intendere che per la nuova stagione si è pensato ad una soluzione per ovviare alle difficoltà imposte dalle misure di sicurezza. “Abbiamo lavorato su come rendere sicuro il set. Detto questo, ci sono molti cambiamenti in arrivo. Abbiamo fatto 6 sceneggiature e penso che la gente sarà contenta per ciò che accadrà“, scrive l’autore. Dalle parole dello showrunner si evince che sì, le scene di intimità ci saranno. Quali? Si prevede che ci sarà un triangolo tra Betty, Archie e Jughead; la passione continuerà ad infuocare l’amore tra Cheryl e Toni. Per saperne di più, però, dovremo attendere la quinta stagione.

Commenti