Serie tv: 5 motivi per guardare Riverdale

0
885
Serie tv: 5 motivi per guardare Riverdale

Vorresti iniziare a guardare una nuova serie tv ma non sai scegliere quella che ti interessa di più? Ecco cinque motivi per guardare Riverdale!

LEGGI ANCHE: Riverdale: riassunto puntata 4×16
Riverdale: bloccata la produzione per Coronavirus

I drammi adolescenziali

Prima di tutto, Riverdale è una serie tv per adolescenti (ma non solo). Sono loro i protagonisti assoluti, mentre i genitori spesso svolgono solo una funzione marginale. Ma in questo modo gli spettatori possono identificarsi nei personaggi e vivere le loro avventure. Sebbene a volte ci siano elementi un po’ inverosimili, i ragazzi devono affrontare anche problemi della vita di tutti i giorni: la scuola, la scelta dell’università, l’amicizia e l’amore.

Risolvere i misteri

Ogni stagione di Riverdale ha un mistero da risolvere: la morte di Jason Blossom, Black Hood, la Fattoria, il Gargoyle King e la morte di Jughead. C’è un nemico da combattere e anche noi spettatori dobbiamo mettere insieme i pezzi del puzzle per capire quello che sta succedendo. E ogni volta che ci sembra di aver risolto il mistero… le cose cambiano.

La suspense

Per questo motivo, quindi, la serie tv è avvincente. Chi ha ucciso Jason Blossom? Ogni volta compare un sospettato diverso. Chi è il Black Hood che tormenta Betty con le sue chiamate da film horror? Che cosa nasconde la Fattoria sempre più inquietante? Chi si nasconde dietro la maschera del Gargoyle King? E infine… Jughead è davvero morto? C’è da dire che Riverdale mette in scena alcuni momenti davvero ricchi di suspense.

Un po’ di sovrannaturale

Accanto ai drammi della vita di tutti i giorni, ci sono però alcuni elementi che non riusciamo a decifrare. Pensiamo ad esempio al gioco del Gargoyle King, portato un po’ all’estremo. Oppure alla bambola che perseguita Cheryl in giro per casa. Però, tutti questi elementi sovrannaturali contribuiscono a rendere la serie interessante, sebbene a volte possano essere considerati eccessivi.

La voce narrante di Jughead

Sin dalla prima puntata, Jughead è la voce narrante di Riverdale. Ogni episodio si apre con un suo racconto e gran parte delle vicende vengono narrate attraverso i suoi occhi. Abbiamo tutti temuto che il suo personaggio fosse realmente morto. Ma ci chiediamo… sarebbe stato lo stesso senza la sua voce?

Guarda Riverdale in streaming

Commenti