Mia Threapleton, la figlia di Kate Winslet, segue le orme della mamma attrice nel film Shadows

0
2013



Quando si dice che la mela non cade mai troppo lontano dall’albero. La giovane ventenne Mia, figlia dell’ attrice Kate Winslet e del regista Jim Threapleton, si cimenta nel lavoro della madre. Eccola quindi alle prese, come attrice protagonista, nel film Shadows. La pellicola è un thriller adrenalinico tutto al femminile diretto dal regista italiano Carlo Lavagna. Disponibile dal 19 novembre sulle principali piattaforme.

Mia Threapleton come ha avuto il ruolo da protagonista nel film Shadows?



La rivelazione del film è Mia Threapleton. La ragazza racconta di essersi presentata al provino per Shadows per il ruolo di Alex e di essere poi stata richiamata dal regista per ”provarla” nel ruolo di Alma. ”Il nostro è stato un incontro folgorante. Stavamo cercando le due giovani protagoniste e inizialmente mia si era presentata per provare il ruolo di Alex, ma dopo averla visionata ho avuto un’intuizione. L’abbiamo richiamata, mia era all’aeroporto di Dublino per rientrare a Londra e le abbiamo chiesto di non prendere l’aereo per provare una scena in particolare, in cui Alma ha dei passaggi di emozioni difficilissimi. La ragazza passa da avere paura di morire fino a provare una gioia di ricongiungimento con la sorella, ma allo stesso tempo di risentimento per questioni passate. Nessuna aveva toccato la tonalità emotiva necessaria, lei è stata bravissima. Un grande talento, sarà il Dna ”.


La responsabilità di essere figlia di Kate Winslet e i consigli di mamma Kate


Non mi mette pressione l’avere una madre come lei. La sua carriera è fantastica ed è incredibilmente brava in quello che fa, mi entusiasma che qualcuno possa paragonarci ma per me è semplicemente mia mamma. Quando ho avuto la parte ho chiamato mia mamma eccitatissima e lei mi ha esortato accetta, sai che puoi farlo. Poi via via mi è stata vicino aiutandomi a comprendere meglio alcuni passaggi della sceneggiatura. Lei mi ha sempre sostenuto e a differenza della madre che si vede nel film.
La giovane ventenne figlia d’arte (La Winslet alla sua età era già candidata all’Oscar per Ragione e sentimento), racconta di non sentire pressione o confronto con la madre, ma di essere sempre stata appoggiata da quest’ultima che ha anche accompagnato la figlia in Irlanda per ambientarla senza farsi mai vedere sul set. Dopo tutto Mia Threapleton ha ottenuto il suo primo ruolo sul grande schermo proprio grazie a mamma Kate Winslet che l’ha voluta al suo fianco nel film ”Le regole del caos” quando la giovane aveva 14 anni.

Come è nato per Mia l’amore per la recitazione?


Mia racconta di non aver studiato recitazione ma nella scuola in cui ha studiato si coltivavano varie arti tra cui quella recitativa. Limitandosi a frequentare corsi di recitazione scolastici o presso alcuni club londinesi. In ogni caso a 10 anni di età aveva già intuito che la sua strada era quella della recitazione, ”Ancor prima di aver fatto esami in recitazione ho sempre amato recitare”. Insomma buon sangue non mente.

La trama del film Shadows

Shadows racconta la storia di due sorelle Alex e Alma (Mia Threapleton) che vivono con la loro madre in un rudimentale Hotel abbandonato in un bosco. Il genitore vuole proteggerle dalla luce solare che potrebbe essergli fatale. Per questo le tiene relegate costringendole a stare alle regole di quella vita, a tratti rievocando un misto tra la storia del film Nell con Jodie Foster e di The Others con Nicole Kidman. Le regole però con il tempo iniziano a farsi sempre più strette e le ragazze hanno sempre più esigenza di esplorare il mondo portando alla luce un inquietante segreto.

Commenti