Before I Go To Sleep – Recensione del thriller con Nicole Kidman

"Before I Go To Sleep" è un film thriller con protagonista la grande Nicole Kidman. L'opera è tratta da un omonimo romanzo.

0
1733

“Before I Go To Sleep” è un film di genere thriller del 2014, diretto e sceneggiato da Rowan Joffé e tratto dall’omonimo romanzo di S.J. Watson, distribuito con il titolo di “Non Ti Addormentare” per il mercato italiano. Il cast include grandi attori del calibro di Nicole Kidman e Colin Firth, con l’aggiunta di Mark Strong, Anne-Marie Duff e Dean-Charles Chapman. Il film è stato comprato da Ridley Scott, il quale ha personalmente affidato a Joffé la scrittura del film. Il processo di produzione del film è durato circa 3 anni.

TRAMA: Christine è una donna apparentemente normale, ma che in realtà è affetta da un disturbo neurologico molto invasivo: la sua mente resetta quasi tutto ogni giorno, ed è costretta a guardare ogni giorno una sorta di video-diario del giorno prima per ricordarsi di tutto. La donna vive al fianco di un marito che sembra volerle molto bene, ed è seguito da uno psichiatra che sembra voler trovare una soluzione a tutti i suoi problemi. C’è tuttavia qualcosa di strano in questo triangolo: il marito di Christine non sa nulla dello psichiatra che la segue, e Christine non riesce a capire in alcun modo il perché…

Recensione di Before I Go To Sleep

Pur poggiando solide fondamenta sull’interpretazione senza eguali di tre formidabili protagonisti, “Before I Go To Sleep” è un film che trova nella regia un limite abbastanza pesante. Il regista assegna infatti all’opera un ritmo abbastanza lento, non così tanto da risultare soporifero ma comunque abbastanza da risultare privo dello smalto che un film dotato di attori così talentuosi poteva avere.

Di contro, tuttavia, la storia narrata ed i personaggi sono scritti in maniera tale da rendere il tutto abbastanza intrigante e credibile, ed il dilemma su quale sia il cattivo nella storia affligge l’ascoltatore in maniera costante fino al momento in cui il regista non decide di scoprire le carte. Il cerchio si chiude con una spiegazione esaustiva, credibile e funzionale nel veicolare un messaggio, ed è per questo che in fin dei conti di questo film rimangono più le cose positive che quelle negative. Resta comunque sicuro che uno stile di regia meno drammatico e leggermente più movimentato avrebbe donato più mordente all’opera.

Come Guardarlo

“Before I Go To Sleep” andrà in onda stasera, 19 aprile 2020, in prima serata su RAI 4. L’opera è disponibile anche in streaming su alcune piattaforme. Di seguito il trailer.

LEGGI ANCHE: La Bussola d’oro – Recensione del film con Nicole Kidman

Commenti