“Let the bad times roll”: il punk rock secondo gli Offspring

0
683
Let the bad times roll

Gli Offspring hanno da poco rilasciato il nuovo album. Let the bad times roll è il decimo disco della band punk rock.

“Let the bad times roll”: quando è uscito?

L’album è uscito lo scorso 16 aprile. La band non pubblicava un album dal 2012 e, strano ma vero, ha scelto questo particolare momento storico per tornare sulla scena. “Sembra strano pubblicare un disco nel bel mezzo della pandemia, vero?” ha detto Dexter Holland ai microfoni di Rockol. “Abbiamo fatto passare diverso tempo tra un disco e l’altro e dopo tutti questi anni abbiamo atteso la pandemia”. Per Holland questo era il momento giusto. Gli ultimi nove anni il gruppo ha lavorato su molto materiale. La volontà era quella di portare argomenti di un certo spessore all’attenzione dei fan.

La nascita di “Let the bad times roll”

Secondo Holland, Let the bad times roll è uno slogan perfetto per i tempi che corrono. L’album era pronto da un anno circa, ma il gruppo ha rimandato la pubblicazione. Nel frattempo i ragazzi si sono dedicati a progetti paralleli. Alcuni brani sono cambiati leggermente e, la versione che sentiamo sull’album, è differente da quella creata inizialmente. Holland ha poi parlato della nascita dei brani. “A volte devi lasciare che la canzone sia ciò che davvero è. Per gli ultimi due dischi abbiamo sentito di voler espanderci di più musicalmente. Quando abbiamo iniziato a lavorare alle canzoni di questo nuovo album, invece, abbiamo avuto la sensazione che stessimo scrivendo brani più decisi e diretti”.

Il punk rock secondo gli Offspring

Secondo gli Offspring il punk rock è espressione di ciò che accade nel mondo. È questo che lo differenzia dal pop o dal pop rock. È nato in sordina ed è poi esploso, sovvertendo le regole e piegando le coscienze. E gli Offspring sono forse l’espressione più vera di questa filosofia underground.

Commenti