I BTS agli American Music Awards

0
343
I BTS sul palco American Music Awards

Un’altra grande vittoria per i BTS: agli American Music Awards ottengono tre premi. Si esibiscono inoltre in una splendida performance dei loro singoli Life Goes On e Dynamite.

I BTS dopo gli American Music Awards?

Sono i BTS le stelle degli American Music Awards (AMA), e la loro luce sono le loro canzoni Life Goes On e Dynamite. E non si sono nemmeno dovuti esibire in America, a casa del premio. 

A causa dell’epidemia di Coronavirus ancora in corso, la performance dei ragazzi si è tenuta nella loro natia Corea del Sud, allegata al premio in maniera telematica. Le performance sono state esplosive come ci si aspettava, adattandosi sottilmente alle tematiche trattate nelle singole tracce. Life Goes On, più lenta e introspettiva, vede i BTS in un palco dai colori più scuri, con abiti bianchi e neri più semplici. Dynamite riprende invece i colori accesi e la musica vivace che ha caratterizzato anche il video musicale della traccia. 

I BTS non sono nemmeno l’unico gruppo k-pop ad essere stato nominato agli American Music Awards. Nella categoria Favorite Social Artist (vinta sempre dai BTS) sono stati nominati anche gli EXO e gli NCT 127. I ragazzi hanno inoltre vinto la categoria di Miglior Duo o Gruppo Pop/Rock, battendo i Jonas Brothers e i Maroon 5. Tutte categorie, si ricordi, votate a partire dai fan. 

Le altre vittorie

Oltre ai BTS, tra i vincitori degli American Music Awards figurano Taylor Swift come Artista dell’Anno e per Video Musicale Preferito (Cardigan), Doja Cat come Miglior Nuova Artista, e Harry Styles, che ottiene il premio per Album Pop/Rock Preferito per Fine Line. Si sono tenuti il 22 novembre presso il Microsoft Theater a Los Angeles. 

I BTS hanno dominato l’anno già da prima degli American Music Awards, con il loro album BE in ascesa nelle classifiche. Dynamite è stata la prima canzone dei ragazzi a classificarsi prima sulla Billboard Hot 100, prima in assoluto per un artista Sud Coreano. Ha inoltre battuto il record per maggiori vendite pure nella prima settimana, superando Look What You Made Me Do di Taylor Swift. È ancora troppo presto invece per scoprire i risultati commerciali di Life Goes On, ma si tratterà sicuramente di un’altra hit. Ha debuttato dal vivo proprio sul palco degli AMA, ed è stata poi portata, il 24 novembre, sul palco del Late Late Show di James Corden. 

Commenti