Film Crudelia: Emma Stone rivela i lati oscuri

Emma Stone, protagonista di Crudelia, spiega perché il film Disney che racconta la vita della malvagia protagonista de La Carica dei 101 è finora uno dei più oscuri mai realizzati dall'azienda statunitense.

0
985
Emma Stone è Crudelia nel film Disney
Emma Stone spiega quali sono i lati oscuri del film Crudelia

È arrivato nelle sale cinematografiche italiane il 26 maggio, mentre dal 28 maggio sarà disponibile in streaming su Disney+. Il film Crudelia è stato già definito come uno dei più “oscuri” del colosso statunitense. La storia della vita della malvagia protagonista de La Carica dei 101 (in questo caso interpretata da Emma Stone) si dipana in una Londra caratterizzata dalla moda d’ispirazione punk di Vivienne Westwood, ed è accompagnata da una colonna sonora che richiama il rock degli Anni ’70.

Emma Stone è una giovane Crudelia De Mon, nel periodo in cui la sua cattiveria non l’ha ancora portata a fare dei Dalmata le sue vittime preferite per realizzare degli abiti di alta moda. Sta cominciando a muovere i primi passi come designer e, in questo frangente, si imbatte nella baronessa von Hellman (Emma Thompson), la quale non ha alcuna intenzione di abusare del suo potere e della sua posizione di forza per eliminare tutti i principali avversari alla sua affermata maison.

Gli splendidi costumi che campeggiano nel film Crudelia mostrano come gradualmente cambi la personalità della protagonista che, da studentessa ribelle, diventa la principale avversaria della baronessa nel momento in cui cerca di sabotarne piani e progetti.

Emma Stone racconta il film Crudelia

Tra gli abiti più belli sfoggiati da Emma Stone nella pellicola diretta da Craig Gillespie, ce n’è uno in particolare che mostra ben 18 metri di strascico in omaggio allo stile punk di quegli anni. L’attrice ha dichiarato che quello per lei è stato un momento “fenomenale”, trattandosi di un vestito che nessuno potrebbe mai pensare di indossare nella vita di tutti i giorni.

La protagonista del film Crudelia ha quindi rivelato che questo è uno dei lavori “più oscuri” mai prodotti finora dalla Disney.

Parlando dei punti di contatto tra il suo personaggio e la realtà, l’attrice statunitense ha affermato che, per quanto riguarda la vita privata, raramente ha incontrato persone narcisiste, bugiarde e cattive mentre, all’opposto, nel mondo dello spettacolo ce ne sono davvero tante. Senza fare nomi, ha sottolineato che alcune di queste sono emerse di recente.

Ricordiamo che Emma Stone è una delle principali attiviste del movimento MeToo. Fin da subito ha apertamente criticato gli abusi perpetrati dal produttore Harvey Weinstein e, in più, nel 2019 ha preferito rinunciare alla sua partecipazione al film d’animazione Luck quando è stato assunto l’ex dirigente della Pixar, John Lasseter, accusato di molestie sessuali.

Crudelia De Mon come Jocker? Risponde Emma Stone

Il film Crudelia non mette solo in risalto gli aspetti più oscuri del mondo della moda, ma tante altre situazioni che potenzialmente potrebbero spaventare il pubblico giovane. Emma Stone ha evidenziato che anche i cani hanno un aspetto alquanto minaccioso. A tal proposito, ha chiarito che sul set erano davvero “molto dolci”, e per questa ragione la produzione ha aggiunto con il computer in post-produzione dei ringhi per renderli più “cattivi”.

Commenti