Edoardo Raspelli ritorna su Canale Italia

0
321

Il programma si intitolerà L’Italia che mi piace, e vedrà alla conduzione Edoardo Raspelli, il celebre critico gastronomico già conduttore, per vent’anni, di Melaverde. Scopriamo di più sul suo ritorno in tv.

Edoardo Raspelli, quando e come tornerà?

Il critico sarà impegnato in un giro d’Italia fra le eccellenze del territorio, inizialmente per dieci puntate, che andranno poi in replica su Canale Italia. Edoardo Raspelli ritorna così a ciò che sa fare meglio, far conoscere al pubblico produttori alimentari più o meno famosi, insieme con i prodotti di qualità del nostro Paese. Ma in questa nuova avventura non sarà solo.


CNN Stanley Tucci: Searching for Italy in viaggio tra le cucine italiane


Una collaborazione vincente

Ad affiancare Edoardo Raspelli in questo viaggio sarà Fabrizio Berlincioni, anch’egli ex colonna portante di Melaverde. Autore televisivo, paroliere, plurivincitore del Festival di Sanremo, i due si sono conosciuti nei primi dieci anni del programma di Mediaset ideato da Giacomo Tiraboschi. “Io ed Edoardo abbiamo tanta esperienza ed affiatamento alle spalle, per cui ci è sembrato quasi naturale, dal momento che entrambi eravamo liberi da impegni con altri programmi, metterci a tavolino ed organizzare qualcosa di bello e che entrambi amiamo fare” ha commentato Berlincioni.

Canale Italia, una rete in espansione

E’ stato proprio Fabrizio Berlincioni a investire sul progetto, prenotando gli spazi necessari su Canale Italia. Quest’ultima è una rete in crescita, che sta raggiungendo buoni risultati. “Quando Fabrizio mi ha proposto di tornare a condurre un programma costruito su misura per me e del quale lui sarà l’autore, non ho avuto esitazioni ad accettare. Ha formato una squadra di persone giovani e molto esperte che garantirà la qualità tecnica del prodotto” ha aggiunto Edoardo Raspelli.

Edoardo Raspelli, a quando la messa in onda?

Il progetto è ancora naturalmente tutto da definire. Scelte importanti devono esser prese, tra cui i temi e i produttori che parteciperanno. Anche la messa in onda non ha una data precisa, ma si suppone si collochi tra fine marzo e inizio aprile. Come sempre, dunque, non ci rimane che attendere notizie più precise.

Commenti