Clan Destino: in arrivo l’album “L’Essenza”

0
400
Clan Destino: cover l'essenza

Si intitola “L’Essenza” il nuovo progetto della storica band di Ligabue, anticipato dal singolo “Manifesto” e dal singolo di prossima uscita “Troppo di niente”.

Clan Destino: quando esce “L’Essenza”?

Da venerdì 27 maggio sarà disponibile nei negozi, sulle piattaforme digitali e in tutti i digital stores “L’Essenza” (Sunflower – Self – Believe Digital), il nuovo album dei Clan Destino. “L’Essenza” è un immenso contenitore emotivo: undici tracce realizzate nello studio “Zoostudio” di Ligabue e registrati da suo figlio Lenny. È il manifesto di un gruppo di persone che sono state scolpite dagli eventi della vita e fanno i conti con se stesse. “L’Essenza” è ciò che i Clan Destino sono stati e ciò che sono adesso, mentre scrutano l’orizzonte con ancora un desiderio di speranza nel cuore.

Clan Destino: “Troppo di niente”

Ad accompagnare l’uscita dell’album, il singolo “Troppo di niente” che arriva dopo “Manifesto”. Il brano osserva con imbarazzo e amarezza la pochezza dei modelli sociali e culturali che questa società alimenta e offre ai giovani, che hanno sulle spalle il nostro futuro. Gran parte di quello che la società propone è innocuo, superficiale, politicamente “corretto”, e chi non si adegua a questi stilemi viene inevitabilmente emarginato. Questo è “Troppo di niente”: la speranza è l’apparizione di una “pecora nera”, isolata e messa alla berlina dal pensiero tradizionale.

“L’essenza”

“In questi anni in cui l’assenza si è fatta largo nelle nostre vite, privandoci della nostra quotidianità, […] abbiamo preso coscienza dell’Essenza”, dichiara la band. “’L’essenza’ come espressione di ciò che è davvero essenziale, in generale ma soprattutto per noi. Abbiamo anche percepito che questo nostro sentire accomunava tutti noi. Abbiamo sintetizzato l’unione di queste sensazioni in una parola che graficamente le contiene tutte: E(a)ssenza”. I Clan Destino torneranno ad esibirsi con Ligabue in occasione del concerto a Campovolo previsto per sabato 4 giugno.

Commenti