Audrey Hepburn: invenduta la casa in Usa

La villa di Los Angeles in cui ha vissuto Audrey Hepburn è invenduta dal 2017: il costo di vendita è pari a 14 milioni di dollari e finora non sono giunte offerte di acquisto concrete.

0
287
Audrey Hepburn villa Los Angeles
Nessuno compra la villa di Los Angeles di Audrey Hepburn.

La grande Audrey Hepburn si è spenta il 20 gennaio 1993 a Tolochenaz, in Svizzera, dove aveva deciso di trascorrere gli ultimi anni della sua vita in serenità e lontana dalle luci della ribalta. L’attrice inglese, però, per gran parte della sua carriera ha vissuto in località decisamente più rinomate. Ad esempio, quando è stata sposata con Mel Ferrer, tra il 1954 e il 1968, siccome era tra le dive più amate del cinema, ha soggiornato nelle vicinanze di Hollywood, nel lussuoso quartiere di Holmby Hills, dove ha avuto una residenza da sogno.

La ricca villa di Los Angeles di Audrey Hepburn è stata messa in vendita nel 2017 ma, ad oggi, non ha trovato un nuovo acquirente. La residenza è stata ribattezzata Eva Gabor Estate, in omaggio all’altra grande attrice che l’ha abitata fino al 1995 quando è deceduta. La casa che sorge in Delfern Drive è famosa perché è stata scelta come luogo di residenza anche da altre star leggendarie come David Niven e Mia Farrow. Adesso però risulta tristemente vuota e disabitata, poiché finora nessuno ha dimostrato interesse per la dimora che ha un valore di 14 milioni di dollari.

La descrizione della villa di Los Angeles di Audrey Hepburn

La sontuosa villa di Los Angeles in cui ha vissuto Audrey Hepburn ha uno stile coloniale ed è un progetto risalente al 1938 di Paul Williams. Questi era conosciuto anche come l’architetto delle star, avendo lavorato anche alle dimore di personaggi del calibro di Frank Sinatra, Lucille Ball e Desi Arnaz. Inoltre Williams è entrato nella storia per essere stato il primo afroamericano ammesso all’American Institute of Architects.

La residenza hollywoodiana di Audrey Hepburn si distende su di una superficie abitabile che supera i 2.000 metri quadrati e comprende 1,1 acri di terreno. L’edificio presenta anche un campo da tennis e una struttura dedicata agli ospiti. Ovviamente non mancano la piscina, dei prati e degli ampi cortili.

L’ingresso è costituito da un doppio cancello di ferro che, una volta oltrepassato, permette di ammirare la sublime facciata della villa realizzata in stile Williams e su quattro colonne. Quindi è possibile notare il portico a due piani, il frontespizio ornato che si staglia sulla porta d’ingresso e poi le copiose finestre e foriere.

Il ricordo di Audrey Hepburn: eleganza senza tempo ed estrema generosità

Una volta giunti all’interno della casa di Audrey Hepburn, c’è una scala a chiocciola che porta alle camere principali della villa, tra le quali ci sono due salotti con camino, la stanza per la colazione e quella per il pranzo, quindi quattro camere da letto e una suggestiva camera padronale. Nonostante la sontuosità dell’edificio, probabilmente il prezzo di vendita a 14 milioni di dollari sta scoraggiando i potenziali e ricchi acquirenti.

Commenti