Kobe Bryant: Beyoncé, Christina Aguilera e Alicia Keys al suo memoriale

Beyoncé, Christina Aguilera ed Alicia Keys hanno partecipato al memoriale relativo al compianto Kobe Bryant, eseguendo delle esibizioni molto emozionante.

0
410
of the Los Angeles Lakers of the Phoenix Suns during the NBA game at US Airways Center on February 19, 2012 in Phoenix, Arizona. NOTE TO USER: User expressly acknowledges and agrees that, by downloading and or using this photograph, User is consenting to the terms and conditions of the Getty Images License Agreement.

Nonostante Kobe Bryant fosse uno sportivo, il mondo della musica ai suoi piedi l’ha celebrato come se fosse uno di famiglia in seguito alla sua morte – forse proprio perché molte delle stelle della musica statunitense lo avevano conosciuto di persona. Dopo le celebrazioni pubblicate sui social network da molte star ed i vari tributi che gli sono stati rivolti durante la notte dei Grammys e quella degli Oscar, ieri sera è andato in onda nella TV americana un memoriale dedicato interamente al divo dello sport, a cui hanno preso parte molte personalità note. Uno show televisivo ma anche un funerale a tutti gli effetti, come in America avviene spesso per personaggi di questo calibro.

Alla celebrazione ha preso chiaramente parte la moglie dello sportivo, Vanessa Layne Bryant, che ha tenuto un discorso molto emozionante circa la sua gravissima perdita: nell’incidente aereo, infatti, oltre a suo marito è morta anche sua figlia. La donna si consola affermando che Dio ha voluto che padre e figlia restassero insieme anche poco la morte, ma chiaramente il dolore rimane tantissimo nonostante il velo che la religione pone fra la realtà dei fatti e la sua percezione. All’evento hanno inoltre preso parte tre delle più grandi cantanti americane: Beyoncé, Christina Aguilera, Alicia Keys. Prima di passare a loro vi lascio di seguito il discorso della vedova.

Beyoncé, Christina ed Alicia hanno sfoggiato le loro ugole d’oro per esibizioni emozionanti, che non sono state chiaramente incentrate sulla promozione di eventuali pubblicazioni recenti (Alicia sarebbe stata l’unica a poterlo fare, fra l’altro) ma su canzoni che permettessero di celebrare la figura del defunto Kobe Bryant con sacralità, emozione, rispetto. Per l’occasione sono state chiamate artiste di un certo calibro e con un’esperienza alle spalle anche in termini di tributi, così da garantire delle esecuzioni di massimo livello a cui purtroppo non siamo sempre abituati a vedere in TV.

Le tre dive posseggono, come noto, non solo di tre dive dello spettacolo e della musica ma anche di tre voci potenti, melodiose, riconosciute universalmente come alcune fra le migliori che la musica americana abbia mai prodotto: c’è comunque da dire che Alicia non ha sfoderato la sua ugola, ma per l’occasione si è esibita come pianista, mettendo al centro della celebrazione il suo talento come musicista. Nel particolare, Beyoncé ha eseguito alcuni suoi vecchi brani amati dall’amico Kobe quali “XO” ed “Halo”, Christina ha cantato il classico della musica sacra “Ave Maria”, Alicia ha eseguito un classico di Bethoveen al piano.

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here