Via Dall’Incubo – una delle migliori prove di Jennifer Lopez

"Via Dall'Incubo" è un film thriller/drammatico con protagonista Jennifer Lopez. Si tratta di un lavoro perfetto per lasciarsi intrattenere.

0
1244

“Via Dall’Incubo” è un film thriller/drammatico del 2002, diretto da Michael Apted e sceneggiato da Nicholas Kazan. Il cast vede come protagonista la superstar mondiale del cinema e della musica Jennifer Lopez, affiancata da Billy Campbell, Tessa Allen, Juliette Lewis, Dan Futterman ed altri. La colonna sonora è stata curata dal compositore David Arnold, mentre Jennifer Lopez ha utilizzato un suo singolo per la promozione del film: “Alive”. Il film è tratto da un’opera letteraria, il romanzo “Black and Blue” di Anna Quindlen.

TRAMA: Slim è una cameriera che riceve attenzioni romantiche da un cliente. Inizialmente restia, la donna finisce per innamorarsi; dopo un po’ i due convolano a nozze ed hanno una figlia. Il nuovo compagno di Slim, tuttavia, si dimostrerà ben presto molto diverso rispetto a come appariva inizialmente: violento e prevaricatore, egli spingerà presto la donna a fuggire via con la bambina. Ben presto sia lui che la polizia saranno sulle tracce delle due fuggiasche, ma Slim è disposta a tutto pur di sfuggire alle grinfie del suo carnefice…

VALUTAZIONE: Seppur con una trama e personaggi abbastanza stereotipati ed una sceneggiatura ugualmente priva di spessore, “Via Dall’incubo” è tuttavia un film per nulla da buttare, in grado quantomeno di mantenere viva l’attenzione dello spettatore grazie ad un ritmo serrato e atmosfere che si evolvono in maniera perfetta man mano che le dinamiche fra i personaggi si trasformano. Dotata di un carisma enorme e di doti di attrice francamente sottovalutate, Jennifer Lopez è la protagonista perfetta per un film del genere: da diva qual era già ai tempi, JLO è un’ottima rappresentate di un femminismo già vivo prima della nascita di #MeToo e la sua presenza scenica le permette di interpretare ruoli d’azione in maniera ottima. Il suo personaggio è sviluppato molto bene: agisce per disperazione ma non si incattivisce per via del suo vissuto, vuole vivere una vita serena ma non nutre per questo smanie eccessive di vendetta contro il suo carnefice – questo porta ad un finale differente rispetto a quanto ci si può aspettare da un film che parte con determinati auspici. Certo, il livello di recitazione in generale non è per nessuno i più alti che si possano vedere in un film di questo genere, ma nel complesso il lungometraggio regge perfettamente ed è adatto per garantirsi un buon intrattenimento serale.

Di seguito il trailer di “Via Dall’Incubo”. Il film è disponibile in streaming su alcune piattaforme

Commenti