“Summertime” ispirata a “Tre metri sopra il cielo”, la nuova serie Netflix

0
747

Era il 2004 quando Federico Moccia e Luca Lucini univano le storie di un gruppo di ragazzi di poco meno di vent’anni con le note melodiche di un Tiziano Ferro in Sere Nere. Sullo sfondo una Roma fatta di fughe d’amore, trasgressioni e litigi. Una Roma forse un po’ troppo dura che sapeva mettere alla dura prova ogni tipo di relazione, tra cui quella di Step e Babi di Tre metri sopra il cielo.

tre metri sopra al cielo
Si chiama Summertime la nuova serie Netflix ispirata al film del 2004 Tre metri sopra al cielo

Era il 2004 insomma, quando Riccardo Scamarcio e Kary Louise Saunders conquistavano milioni di ragazze con uno dei film d’amore adolescenziali più conosciuti. Ed ora, dopo circa quindici anni, quella storia è pronta a tornare.

“Summertime” la serie Netflix ispirata a “Tre metri sopra il cielo”

E’ fissata per il 2020 la data d’uscita sulla piattaforma Netflix della serie tv Summertime, pronta a raggiungere tutti e 190 i paesi in cui è attiva. Si scrive così ma si legge “Tre metri sopra il cielo”. Summertime è infatti la nuova versione del romanzo di Moccia prodotta da Cattleya per cercare di riportare modernità e freschezza al romanzo e ai suoi protagonisti.

Cattleya è una casa di produzione che conosciuta dagli spettatori per aver prodotto due serie importanti come Gomorra per Sky e Suburra per Netflix. Anche se, per questa volta, dovrà accontentarsi di qualche litigio amoroso senza, speriamo, nessuna sparatoria.

Una piccola pecca? Non ci sarà Scamarcio, e nemmeno Step e Babi. Cambiano infatti anche i nomi dei ragazzi di Moccia. Troveremo Ale (nei panni di Step), ex campione di moto che vuole riprendere in mano la vita, e Summer (indovinate? Babi), che rifiuta di omologarsi alle sue amiche sognando di volare altrove. Come sempre, i due appartengono a due mondi diversi, apparentemente troppo lontani per trovare un punto comune. Eppure, come ogni film che si rispetti ci ha insegnato, non sarà di certo questo a fermarli.

A darne immagine saranno rispettivamente Ludovico Tersigni – già attore in SKAM Italia – e l’esordiente Coco Rebecca Edogamhe. Accanto a loro troveremo anche Andrea Lattanzi – interpretò Emanuele in Sulla mia pelle – nei panni di Dario, Amanda Campana come Sofia, Giovanni Maini che interpreterà Edo e Alicia Ann Edogamhe nella parte di Blue.

Una seconda nota è la location. Se sarà da dieci tondo tondo bisogna aspettare l’uscita della serie, per il momento basti sapere che non li vedremo più tra i banchi di scuola, bensì tra gli ombrelloni. La serie è ambientata infatti sulla spiaggia della costa adriatica partendo da Ravenna fino a Cesenatico, in una classica estate segnata da roventi storie d’amore e lunghi bagni.

Tre metri sopra al cielo
Si chiama Summertime la nuova serie Netflix ispirata al film del 2004 Tre metri sopra al cielo

La serie è stata scritta da Sofia Assirelli, Enrico Audenino, Mirko Cetrangolo, Daniela Delle Foglie, Daniela Gambaro, Francesco Lagi, Vanessa Picciarelli e Anita Rivaroli.

Leggi anche: Lizzie McGuire torna su Disney Plus. Ora ha trent’anni e un fidanzato

Commenti