“Under Pressure”: la collaborazione tra Queen e Bowie

0
1535
Under Pressure

Forse non tutti sanno che i Queen collaborarono con David Bowie e che da questo idillio artistico nacque “Under Pressure”.

“Under Pressure”: come cominciò?

I Queen e David Bowie si incontrarono nel lontano 1981. La rock band invitò Bowie a partecipare all’album Hot Space, che al tempo registravano a Montreux. Il Duca Bianco aveva da poco pubblicato “Scary Monsters (and Super Creeps)”, un lavoro molto apprezzato, e avrebbe dovuto cantare in Cool Cat. Nonostante l’accoppiata esplosiva, la registrazione di Cool Cat non andò in porto. David Bowie decise addirittura di fare un passo indietro e chiese l’eliminazione del proprio contributo. La collaborazione pareva oramai compromessa, ma Freddie Mercury non ci stava a lasciarsi sfuggire un’occasione più unica che rara. Roger Taylor aveva un altro pezzo, Feel Like, che parlava d’amore. La band lo propose, Bowie ci mise su le mani e lo plasmò a propria immagine.

“Under Pressure”: nascita di un capolavoro

Quello che il Duca Bianco fece contribuì ad accelerare il processo creativo. Bowie prese una semplice canzone d’amore e spostò il focus del brano su tematiche di tutt’altro tenore, più particolari, come la pressione che l’uomo moderno sopporta. Il concept del brano è ben rappresentato dal videoclip della canzone: fiumane di persone che ingombrano le strade, edifici che esplodono e crollano, rivolte di strada. Difficile dare il merito del brano a qualcuno in particolare. Tutti contribuirono. Bowie trovò la giusta chiave di lettura, John Deacon trovò la linea di basso su cui il pezzo si regge e gli altri componenti della band completarono il tutto.

Un brano rappresentativo

“Under Pressure” è un po’ un inno al logorio della vita moderna, raccontato senza prendersi troppo sul serio. Basti pensare che alcune parti vocali sono nate come improvvisazioni e poi incluse nella registrazione finale. Le due superstar del rock si alternano mentre la melodia scorre e non sembrano affatto logorati dalla pressione. L’improvvisazione regna sovrana e dà ordine a se stessa.

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here