Tredici: qual è il messaggio della serie tv?

0
350
Tredici: qual è il messaggio della serie tv?

Tredici: qual è il messaggio della serie tv? Ce ne parla l’attore Ross Buttler, spiegando quello che per lui è il significato nascosto.

LEGGI ANCHE: Stranger Things e You: in arrivo su Netflix

Tredici: qual è il messaggio della serie tv?

Con quattro stagioni, Tredici ha lasciato un messaggio importante. Secondo la star della serie Ross Butler la “più grande lezione è che abbiamo bisogno l’uno dell’altro”.

“Questo è davvero quello che è. Penso che questa nuova generazione di social media e tutto il resto non ci consenta di connetterci profondamente gli uni con gli altri. Perdiamo di vista le relazioni personali”, ha continuato.

“Ma durante lo spettacolo, l’unica lezione che continuiamo a spingere ancora e ancora è che abbiamo bisogno l’uno dell’altro. Costruisci una comunità, a cui rivolgerti per l’ispirazione, per un consiglio, per prenderti cura di te e degli altri loro”, ha aggiunto.

La quarta stagione

La quarta e ultima stagione della serie tv Tredici ha visto gli studenti di Liberty High spiegare le loro ragioni per il suicidio, mentre coprivano la morte di Bryce Walker.

“E soprattutto in questa quarta stagione, che Zach si allontana da quella comunità, si isola ed entra nel suo buco nero, quando le cose diventano pericolose”, ha detto Butler. “La chiave è la comunità, e poi parlare quando vedi che succede qualcosa che non va.”

“Molte di queste cose di cui abbiamo parlato in tutte le stagioni sono che i segreti sono una specie di, per mancanza di un termine migliore, il problema. Tutti i segreti che le persone nascondono e non raccontano alla comunità. Non è solo l’assalto sessuale, ma anche i sentimenti. Zach provava sentimenti per Hannah Baker e non ne parlava di loro e ciò ha causato molto dolore da entrambe le parti”, ha continuato Butler. “Quindi, sì, parla solo con la tua comunità e confida nella tua comunità.”

L’ultima stagione di 13 è ora in streaming su Netflix.

Commenti