Talisman: I fratelli Duffer produrranno una serie Netflix

0
225
Talisman Duffer
Talisman Duffer

Talisman. Curtis Gwinn, che ha lavorato come scrittore-produttore esecutivo di “Stranger Things” di Duffers, agirà come scrittore e showrunner del progetto, che sarà prodotto da Netflix in associazione con Amblin Television e Paramount Television Studios di Spielberg.

I diritti del libro

Nel 1982, Steven Spielberg era così innamorato di The Talisman, il libro fantasy horror di Stephen King e Peter Straub, che due anni prima della pubblicazione del libro, acquisì i diritti per lo schermo a titolo definitivo e per sempre. Ha poi trascorso i successivi 35 e più anni a svilupparlo come un film, cercando invano di trovare un modo per entrare nella storia.

La situazione oggi

Ora, Talisman potrebbe essere finalmente pronto per raggiungere gli schermi ma, come si addice ai tempi, come serie. E, poiché a volte ci vuole un villaggio per far crescere un progetto, Spielberg ha riunito alcuni potenti collaboratori per aiutarlo a trasformare l’adattamento in realtà.

I fratelli Duffer

I fratelli Duffer, i cui propri Stranger Things devono più di qualche debito al lavoro di King, produrranno in modo esecutivo una serie che adatta il libro, che sarà prodotta da Netflix in associazione con Amblin Television e Paramount Television Studios di Spielberg.

Curtis Gwinn

Curtis Gwinn, che ha lavorato come produttore-produttore esecutivo di Duffers ‘Stranger Things, agirà come scrittore e showrunner del progetto, che è in fase di sviluppo. Con gli accordi ancora in corso e in trattative, Netflix e le parti di produzione coinvolte non hanno avuto commenti.

La trama

Talisman racconta di un ragazzo di 12 anni di nome Jack Sawyer che parte per un viaggio epico per salvare la vita di sua madre morente. È alla ricerca del Talismano, una potente reliquia che può non solo guarire sua madre ma, come impara, salvare il mondo. Il viaggio di Sawyer incrocia due realtà: l’America che conosciamo e il suo pericoloso gemello del mondo fantastico, i Territori.


Netflix vince alla grande ai Golden Globes


Commenti