Ratatouille – recensione del film d’animazione Pixar

"Ratatouille" è un film d'animazione Pixar che ha ricevuto moltissime critiche positive da pubblico e professionisti. Ecco la nostra recensione dell'opera.

0
1898

“Ratatouille” è un film d’animazione della casa di produzione Pixar, diretto e sceneggiato da Brad Bird e Jan Pinkava. Il cast di doppiatori originale include Patton Oswalt e Ian Holm, mentre fra i doppiatori italiani abbiamo Nanni Baldini e Massimiliano Alto. Il film ha ottenuto un successo incredibile fra pubblico e critica, vincendo sia il Golden Globe che il premio Oscar per il miglior film d’animazione nel 2007. Come spesso accade in casa Disney/Pixar, anche da quest’opera è stato tratto un cortometraggio reperibile nel DVD del film.

TRAMA: Remy è un topolino molto anomalo, con una smodata passione per la cucina. Dopo varie disavventure, il topo perde i contatti con la sua colonia e finisce nella cucina dei suoi sogni: qui farà la conoscenza di Alfredo Linguini, un aiuto cuoco molto imbranato. L’inaspettata cooperazione fra il topo e il ragazzo darà però vita ad una coppia imbattibile in carriera, destinata a fare una grande e rapidissima ascesa in ambito culinario. Qualcuno inizia però a notare qualcosa di strano nel grande miglioramento di Linguini…

Recensione di Ratatouille

“Ratatouille” è un cartone animato che parte da molti punti di forza: trama molto originale, casa di produzione che può permettersi di spenderci dei soldi, doppiatori e registi molto capaci. Tutti questi elementi sono stati sfruttati benissimo, ed è il risultato è un film capace di istruire ed intrattenere al massimo: la figura del topo che aiuta in cucina e le sue rocambolesche avventure fanno sbellicare dalle risate, ma nel contempo l’attenzione riservata a vari concetti riesce sicuramente a lanciare dei bei messaggi ai più piccoli.

Remy ha un sogno che sembra andare contro la sua natura, Linguini mette tanto impegno nelle cose eppure non ottiene risultati, ma prima o poi la loro dedizione porterà in un modo o nell’altro al successo: questo spiega a tutti come sia l’impegno la chiave per ottenere risultati. A ciò si uniscono una cura grafica impeccabile, una struttura che lo rende adatto anche agli occhi di adulti e la presenza di una trama che sa mediare perfettamente tra l’essere molto originale ed il ricorrere comunque a piccoli artifici narrativi che sono praticamente essenziali per un cartoon. Promosso a pieni voti.

Come guardarlo

“Ratatouille” è disponibile in streaming sulle piattaforme Rauken TV, Infinity, Tim Vision, Chili, iTunes, Google Play, YouTube. Di seguito il trailer.

Commenti