Piano City Milano 2022, aperte le candidature per la nuova edizione

Riparte il festival dedicato all'affascinante molto del pianoforte

0
565
piano-city-milano

Piano City Milano, torna a rilanciare la città di Milano nella sua bellezza artistica e musicale attraverso l’arte del pianoforte. Dal 20 al 22 Maggio sono previsti 3 giorni in cui le note dei pianoforti faranno da sfondo alla città. Come ogni anno l’iniziativa sarà ricca di sorprese e di novità. Dal 14 al 27 Febbraio sarà possibile candidarsi sul sito della manifestazione come pianisti organizzando ospitate o concerti autoprodotti senza alcuno scopo di lucro. Ciò aiuterà a far conoscere la propria musica ad una fetta di pubblico più ampia possibile.

Cos’è Piano City Milano?

«Piano City Milano si è affermato negli anni come la festa che coinvolge l’intera città, a suon di pianoforte, portando la musica al grande pubblico con centinaia di concerti gratuiti diffusi sul territorio.» ha dichiarato Ricciarda Belgiojoso, direttrice artistica dell’evento. «Dopo due edizioni particolarmente sentite, ma necessariamente limitate, lanciamo ora alle istituzioni, alle associazioni, ai partner, alle scuole e naturalmente ai nostri cari pianisti l’invito a partecipare in prima persona a un’edizione straordinaria, nel segno di una ripresa condivisa: grazie alle vostre proposte torniamo in scena per rivivere insieme la musica dal vivo in scenari sorprendenti, con lo spirito inclusivo di sempre» ha concluso.

Un evento dall’ importanza sociale

Piano City Milano è uno degli eventi culturali più importanti del capoluogo lombardo. Un Festival capace di coinvolgere persone di ogni ceto sociale, associazioni e partner e che investe sui giovani e sulla musica. E’ un modo per far capire come l’arte sia qualcosa che appassiona tutti senza differenze di alcun tipo. Durante le precedenti edizione si sono svolti oltre 3000 concerti in 350 luoghi diversi della città. Performance che creavano veri e propri incontri tra musica e arti visive. Con gli House Concert e i Concerti in Cortile ha trasformato spazi privati in luoghi d’incontro e di performance musicali.

Il progetto nasce nel 2011. Fondatori del festival e dell’Associazione Daniela Cattaneo Diaz e Titti Santini, che hanno sempre creduto nel progetto e costruito una rete di partner sostenitori che negli anni hanno investito nel festival.


Ezio Bosso: “Non chiedetemi più di suonare il pianoforte”


Piano City Milano: favore dei più sfortunati

Piano City Milano ha fatto ripartire anche il Teatro Lirico Giorgio Gaber, rimasto chiuso per oltre 22 anni. La sala, oltre ad ospitare eventi musicali aperti al pubblico ha portato musica e arte anche nei luoghi più disagiati della città come case famiglia, ospedali e ritrovi per senza tetto. Creato dall’ Associazione Piano City Milano con il patrocinato Comune di Milano. Curato da Ponderosa Music&Art e Accapiù, vanta la direzione artistica di Ricciarda Belgiojoso e Titti Santini.

Commenti