No Time to Die: : il cattivo inquietante Rami Malek è un ex assassino di Spectre

0
530
No Time to Die
No Time to Die

No Time to Die: : il cattivo “inquietante” Rami Malek è un ex assassino di Spectre

Il cattivo Rami Malek in No Time to Die è stato confermato come un ex assassino SPECTRE con una qualità “inquietante” per lui.

Rami Malek
Rami Malek

Anche se No Time to Die sta affrontando il suo ultimo ritardo, le notizie sul film continuano a farsi strada nel pubblico, inclusi i dettagli sul cattivo di Rami Malek, Safin.

Safin (No Time to Die)

In un’intervista con Malek di GQ, l’articolo descrive Safin nel modo seguente:

“Ecco cosa sappiamo finora di Safin: è un ex assassino Spectre e una figura potente nel mondo del terrorismo”.

I fan del franchise di Bond conosceranno molto bene SPECTRE, l’oscura organizzazione dietro a gran parte del dolore di Bond nel corso degli anni.

Rami Malek
No Time To Die, Rami Malek

Rami Malek

“Penso che il pubblico inizierà a farsi domande su cosa sia il male. Trovo che Safin sia affascinante perché riesce a staccarsi dall’empatia per eseguire meticolosamente la sua volontà. È così che ho iniziato a farmi travolgere psicologicamente dalla sua persona. È spietato e questo potrebbe essere – forse rischiando di rivelare troppo! – il risultato di qualcosa che gli è successo, ma è anche qualcosa che attinge al lato più analitico della sua personalità. Penso che il fatto che possa ancora trovare un modo per giustificare la propria malvagità sia qualcosa di pietrificante e, dal punto di vista psicologico, qualcosa su cui non è stato facile lavorare.” Poi ha dichiarato “Interpretare il villain Safin mi ha creato problemi psicologici”

Nel video promozionale compare il regista Cary Fukunaga (Jane Eire), che aggiunge un’ulteriore “carico” sulla complessità del villain: «Il suo obiettivo, ciò che ha in mente di fare, è davvero terrificante, sia per Bond che per il mondo intero».


James Bond: No Time to Die sarà disponibile per lo streaming?


Commenti