Jon Snow: il suo destino anticipato nei libri?

0
424
GOT: il destino di Jon Snow anticipato nei libri?

Oggi parliamo di Jon Snow! Il suo destino era anticipato nei libri di George RR Martin? Emerge una teoria di un fan su reddit, che cita il terzo libro.

LEGGI ANCHE: Game of Thrones: il destino di Jon e Tormund

GOT: il destino di Jon Snow anticipato nei libri?

Il finale di Game of Thrones ha rivelato i piani di George RR Martin per i rimanenti libri della saga lettararia: The Winds of Winter e A Dream of Spring. Ciò presumibilmente includerà la scena in cui Jon Snow uccide Daenerys Targaryen, prima di dirigersi nuovamente alla Barriera. Ma la fine di Jon Snow è stata anticipata nel libro di George RR Martin, A Storm of Swords?

La teoria su Reddit

L’utente di Reddit glassgardenweirwood ha citato il terzo libro di A Song of Ice and Fire, pubblicato 20 anni fa. Parlando di Jon Snow, il suo destino era già anticipato?

Si legge: “Una volta Jon aveva voluto dimostrare che avevano torto, mostrare al padre che poteva essere un figlio buono e vero come Robb.”

“Ne ho fatto un pasticcio. Robb era diventato un re eroe; se Jon fosse ricordato del tutto, sarebbe come un colpo di grazia, un martello e un assassino.”

“Era contento che Lord Eddard non fosse vivo per vedere la sua vergogna.”

Mentre un popolare post di rolldownthewindow recitava: “Penso che la fine di Jon sia una cosa che lo spettacolo probabilmente ha preso da Martin. Penso che tematicamente si adatti alla sua storia. Ci sono un paio di esempi notevoli di personaggi che hanno fatto quello che pensavano fosse la cosa nobile e che dovevano vivere il resto della loro vita facendo vedere a tutti gli altri come una cosa vergognosa.”

Hanno aggiunto: “Jaime ha ucciso il Re Folle e per questo è stato chiamato un Kingslayer. Ned ha salvato il bambino di Lyanna e per questo è stato chiamato infedele. Penso che anche Jon dovrà sacrificare la sua reputazione e rischiare di essere ostracizzato per fare la cosa nobile, che è uccidere Daenerys. Ma alla fine non avrà importanza per lui perché andrà con i bruti che lo accetteranno e lo vedranno come un eroe, e non dovrà preoccuparsi delle opinioni di tutti gli altri. “

Commenti