“Illusioni perdute” in arrivo il 30 dicembre

0
1106

Il 30 dicembre 2021 uscirà il trailer “Illusioni perdute”, del regista Xavier Giannoli. Con la distribuzione della Wonder Pictures, una pellicola che unisce toni drammatici ad eventi storici. Il film è stato presentato in Concorso al Festival di Venezia 2021.

“Illusioni perdute”, la trama

Il protagonista Lucien è un ragazzo che ama l’arte ed ambisce a diventare un poeta di fama mondiale. L’ambientazione del film avviene nella Francia del XIX secolo, nelle vicende dell’interprete principale, che fugge dalla città natale. A fronte di ciò, Lucien insegue le proprie ambizioni e si trasferisce a Parigi per realizzare i suoi sogni. Dopo avere abbandonato l’attività di famiglia come tipografo, il poeta trova sostegno dalla baronessa, sua amante. Nel percorso degli studi letterari, l’artista comprende la realtà di un mondo sottile parallelo, dove nell’ambiente prevalgono finzione ed interessi economici. Nella capitale francese, Lucien lotta nelle difficoltà contro gli ostacoli di imponenti aristocratici, a causa delle sue umili origini. Il tempo scorre ed il ragazzo rimane da solo in una città ostile e senza soldi. Come arma di difesa, Lucien impiega l’unica cosa rimasta, ovvero la passione per la scrittura.

“Illusioni perdute”, recensione

Il regista trae l’ispirazione dell’opera, dal romanzo “Illusions perduesdi Honoré de Balzac. Di fatto, un film che cattura l’attenzione sulle scene ambiziose, di una società senza freni della Francia ottocentesca. Come focus il tema delle speranze e delle disillusioni, che lo scrittore aveva dedicato a Victor Hugo e Marcel Proust all’epoca. Nel periodo della Restaurazione francese, il racconto di un carismatico poeta che alla caduta di Napoleone cerca fama dalla sua arte. La figura di un protagonista incompreso nella società in cui vive, mentre compone rime per la sua innamorata e musa. Una nobile donna che trascorre il tempo con l’artista nell’ombra, in quanto coniugata ed appartenente ad un diverso ceto sociale. Nello scenario di una commedia, l’opera risalta il contrasto tra ironia, drammaticità e falsità sociale, mentre emergono in superficie l’importanza della creatività, del talento e dell’arte.

Il cast

L’opera di Xavier Giannoli “Illusioni perdute” uscirà in tutte le sale cinematografiche, il 30 dicembre 2021. Alla sceneggiatura Jacques Fieschi, alla fotografia Chistophe Beaucarne, nella produzione della Wonder Pictures. Tra gli attori: Benjamin Voisin (Lucien), Vincent Lacoste (Etienne Lousteau), Cécile de France (Louise), Xavier Dolan (Nathan), Gérard Depardieu (Dauriat), Jeanne Balibar (Marquise d’Espard), André Marcon (barone dello châtelet), Louis Do de Lencquesaing (Finot) ed altri.

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here