Grammys 2020: la lista dei performer – ma uno potrebbe non esserci

Ecco la lista di tutti i perfomer ufficializzati per i Grammys 2020, inclusa la conduttrice che potrebbe probabilmente cantare qualcosa. In dubbio un nome.

0
856
Mandatory Credit: Photo by MJ Photos/REX/Shutterstock (9336009a) Grammy Awards 60th Annual Grammy Awards, Press Room, New York, USA - 28 Jan 2018

Si terranno questa domenica, 26 gennaio 2020, i Grammys 2020. Lo show sarà condotto da Alicia Keys per la seconda volta consecutiva, e durante la cerimonia saranno assegnati i premi sulla base di queste nomination. Lo show si terrà alla luce di recenti polemiche sollevate dall’ex CEO dei Grammys Deborah Duncan, che dopo essere stata sollevata dall’incarico ha dichiarato di aver subito molestie e ha parlato apertamente di brogli avvenuti per quel che riguarda le nomination (QUI PER APPROFONDIRE). Ma tralasciando ciò, chi si esibirà nell’evento? Eccovi la lista completa: uno di loro potrebbe non esserci, e scoprirete chi in fondo all’articolo.

I performer dei Grammys 2020

  • Alicia Keys?: la conduttrice potrebbe calcare anche il palco per una performance: proporrà magari uno dei suoi recenti singoli, magari in medley.
  • Demi Lovato: la star effettuerà il suo comeback durante la serata, presentando il singolo “Anyway” che verrà rilasciato subito dopo.
  • Jonas Brothers: il trio di cantanti e attori proporrà il nuovo singolo “What A Man Gotta Do”.
  • Blake Shelton e Gwen Stefani: la coppia canterà la recente collaborazione “Nobody But You”.
  • Aerosmith con Run-DMC: I due gruppi si esibiranno insieme sulle note dei maggiori successi di entrambi, celebrando quindi sia la musica rock che la musica hip-hop.
  • Camila Cabello: la giovane popstar canterà probabilmente il suo nuovo singolo “My Oh My”, di cui è in uscita un video.
  • DJ Khaled, Kirk Franklin, John Legend, Meek Mill, Roddy Ricch, YG: gli artisti si esibiranno in un lungo tributo al rapper defunto Nipsey Hussle.
  • Billie Eilish: la giovanissima interprete rivelazione del 2019 canterà almeno uno fra i suoi recenti successi, magari il suo ultimo singolo “Everything I Wanted” o qualcosa di maggiore fama come “Bad Guy”.
  • Lil Nas X, Billy Ray Cyrus, BTS, Diplo: Lil Nas X e Billy Eay Cyrus proporranno la loro celeberrima hit “Old Town Road”, mentre i BTS eseguiranno probabilmente la loro recente canzone “Black Swan”. I performer saranno supportati dal DJ-producer Diplo, forse proprio per creare un collante fra le canzoni.
  • Ariana Grande: non è chiaro cosa canterà la popstar. Potrebbe eseguire il suo ultimo singolo “Boyfriend” oppure qualche traccia che ha ottenuto maggiore notorietà, come “7 Rings”.
  • H.E.R: la talentuosa cantante R&B ha recentemente pubblicato una nuova versione del suo brano “Slide”, e probabilmente canterà proprio questo brano.
  • Lizzo: altra rivelazione del 2019, Lizzo canterà probabilmente il brano che l’ha portata alla numero 1 in America, “Truth Hurts”, o in alternativa altre hit come “Good As Hell” o “Juice”. Possibile un medley.
  • Ben Platt: l’artista ha recentemente realizzato la colonna sonora per la serie Netflix The Politician, e potrebbe cantare uno dei brani inclusi al suo interno.
  • Bonnie Raitt: si occuperà di un tributo al cantante folk John Prine, non si sa ancora se con un brano specifico o un medley.
  • Rosalìa: la popstar spagnola che ha conquistato anche il mercato statunitense canterà probabilmente il suo ultimo singolo “Juro Que”.
  • Tanya Tucker e Brandi Carlile: le due dive del country non hanno mai collaborato in precedenza, dunque è probabile che canteranno dei rispettivi successi in una performance congiunta che celebrerà il country al femminile.
  • Tyler, The Creator: l’eclettico rapper si esibirà probabilmente col recente singolo “Best Interest”. Vista la sua brevità è però probabile che eseguirà un medley con qualche canzone inclusa nel suo ultimo album “Igor”.
  • Charlie Wilson: il leggendario artista statunitense si esibirà probabilmente con il suo ultimo singolo “Forever Valentine”.
  • Usher, FKA Twings e Sheila E: nonostante tutti loro abbiano nuova musica da proporre, questi artisti eseguiranno “soltanto” un tributo ad una delle più grandi leggende della musica americana: Prince.
  • Ben Platt, Cyndi Lauper, John Legend, Joshua David Bell, Debbie Allen, Misty Copelan, Camila Cabello, Gary Clark Jr., Lang Lang e The War and Treaty: tutti loro eseguiranno ina performance collettiva in tributo a Ken Erlich.

Il rapper YG potrebbe tuttavia non esserci

Sulla carta, YG dovrebbe presenziare ai Grammys 2020 per eseguire un tributo al suo amico defunto Nipsey Hussle. Il rapper è stato tuttavia arrestato nella giornata di ieri per un sospetto di furto e, sebbene sia stato rilasciato subito dopo in seguito al pagamento di una cauzione, non è chiaro se eventuali impegni legali dovuti a quanto accaduto potrebbero effettivamente interferire con la performance. Trattandosi comunque di un momento collettivo, l’organizzazione dei Grammys 2020 potrebbe facilmente regolarsi di conseguenza.

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here