Giudice Amy: trama e cast del legal drama

Ecco per voi una veloce panoramica di trama e cast di Giudice Amy, il legal drama che appassionò milioni di telespettatori in tutto il mondo agli inizi degli anni 2000.

0
3292
Giudice Amy legal drama

Quale appassionato di telefilm non ha mai sentito parlare di Giudice Amy, uno dei legal drama più apprezzati dell’ultimo ventennio? Forse i più giovani, quelli della generazione Netflix per intenderci. Perché siamo sicuri che già gli attuali trentenni sanno bene di cosa stiamo parlando. Per non parlare poi dei quaranta e cinquantenni, quelli nati negli anni settanta e per i quali i telefilm in tv rappresentavano un imperdibile momento di raccoglimento familiare. Ecco, per molti appassionati Giudice Amy è stato proprio questo: un appuntamento settimanale con la propria famiglia, o perché no in solitaria, con la compagnia del giudice Amy Grey e di sua madre Maxine.

Ricordate tutti la sigla, vero?

Andato in onda tra il 1999 ed il 2005, Judging Amy (titolo originale del Giudice Amy) è un legal drama vincitore di un Emmy Award, prodotto da Barbara Hall e da Amy Brenneman, anche protagonista della serie. Ispirato alla madre di quest’ultima (Frederica Joanne Shoenfield, giudice della Corte Superiore dello Stato del Connecticut), racconta le vicende personali e familiari del giudice minorile Amy Grey.

Il cast

Tyne Daly ed Amy Brenneman.

La protagonista Amy Grey è interpretata da Amy Brenneman, moglie del regista e produttore Brad Silberling (Casper, City of Angels, Jane the Virgin). Era già conosciuta nell’ambiente cinematografico soprattutto grazie a Heat – La Sfida, film nel quale ha lavorato accanto ad attori del calibro di Al Pacino e Robert De Niro. Più recentemente ha preso parte a serie tv quali Private Practice (con Kate Walsh), spin-off di Grey’s Anatomy, e The Leftovers (con Justin Theroux).

Bruce Van Exel e Amy Grey in una scena della serie.

Accanto a lei troviamo la madre Maxine, interpretata da Tyne Daly, detentrice di una stella sulla Hollywood Walk of Fame. Altri due volti noti del cast principale sono il cancelliere del Giudice Grey, Bruce Van Exel, interpretato da Richard T. Jones ed il cugino Kyle (Lee di Desperate Housewives).

La trama

La storia ruota attorno al giudice minorile Amy Grey ed alle sue vicende lavorative, familiari e sentimentali. Trentacinquenne divorziata, ritorna con la figlia nella casa materna, dove vivono il fratello Vincent e la madre Maxine. Un ruolo particolarmente rilevante è rivestito da quest’ultima, che si trova, non senza conseguenze, ad interferire nella sfera lavorativa e privata della figlia. Se sulle intromissioni in campo sentimentali non ci sono scusanti, se non quello di rendere il telefilm più divertente per lo spettatore, sul piano lavorativo le cose sono decisamente differenti. Maxine è infatti un assistente sociale, e per questo spesso si trova invischiata in casi simili a quelli di Amy.

Amy Grey e suo fratello Vincent.

La famiglia del giudice Amy è composta anche dalla figlia di circa sette anni, ai tempi della prima stagione, dal fratello Vincent, aspirante scrittore, e dall’altro fratello Peter, assicuratore sposato con Jilian. Al lavoro invece, a sostenerla vi sono in primis il cancelliere Bruce Van Exel, e in seguito anche la sua assistente ed amica Donna.

Distribuzione internazionale del Giudice Amy

Negli Stati Uniti è stata trasmessa in prima visione dal canale CBS nel settembre 1999, mentre in Italia arrivò solo due anni dopo, nel 2001, su Canale 5. Il successo fu enorme e le prime quattro stagioni si aggirarono sempre tra i 13 ed i 14 milioni di telespettatori a episodio. Purtroppo con le ultime due l’audience calò, e Giudice Amy chiuse improvvisamente i battenti al termine della sesta stagione. Con un finale in linea di massima esaustivo, ma di certo non quello che i produttori avevano in mente per la serie. Serie che sì, avrebbe avuto ancora molto da raccontare.

Negli anni Giudice Amy è stato più volte replicato, e proprio in questo periodo va in onda quotidianamente su Paramount Channel, il canale 27 del digitale terrestre, dal lunedì al venerdì a partire dalle 17:00.


Leggi anche: Giudice Amy: tutte le curiosità sulla serie

Commenti