Gabor Lesko: disponibile il nuovo disco ‘Earthway’

0
374

È disponibile online il nuovo disco del chitarrista jazz/fusion Gabor Lesko intitolato ‘Earthway’. Il lavoro, acquistabile in formato Cd a questo link, rappresenta un punto di svolta nella carriera del chitarrista milanese. Il jazz/fusion negli ultimi anni era entrato in una netta fase di stanca, ma grazie alla creatività di chiarristi come Lesko il genere sta respirando di nuovo. Gli otto brani sono stati concepiti in maniera impeccabile, spaziano dal jazz alla fusion senza dimenticare l’influenza del rock, specialmente quello psichedelico. Il lavoro in generale è sorretto dalla chitarra di Lesko in grado di concepire i pezzi come mosaici artistici ricchi di assoli.

Il disco tratta dell’evoluzione umana, dei suoi pericoli e dei suoi vantaggi. Pericoli perchè l’uomo può diventare schiavo di ciò che crea a sua insaputa. Vantaggi perchè nel bene e nel male il progresso, pensiamo a quello scientifico, può aiutare gli uomini a vivere in maniera migliore, grazie alla risoluzione di quelli che una volta erano definiti problemi.

Cosa pensa Gabor Lesko di Earthway?

Ecco le parole dell’artista: “Earthway” vuole essere un disco di ‘ensamble’ dove tutti gli strumenti trovano uno spazio, intersecandosi tra loro in favore della composizione. D’altronde quest’album è nato in un momento particolare, in cui noi musicisti a causa del lockdown ci siamo trovati a collaborare principalmente a distanza, su internet. Da qui è nata l’esigenza di coralità che contraddistingue “Earthway” rispetto ai miei lavori precedenti, e che mi ha spinto a curare in particolar modo gli arrangiamenti e la scrittura. Credo infatti che in “Earthway” ci sia una maturità diversa, un maggior equilibrio”. 

La tracklist di ‘Earthway’:

  • Earthway
  • Fiesta
  • Still Here For You”,
  • Igor
  • Gently Obsessive
  • Push It
  • Mickey Mouse Loves Jazz
  • Air (Lost Key Part Two)”.

Django Reinhardt: il chitarrista più influente di tutti i tempi

Morto Hilton Valentine, chitarrista degli Animals

Commenti