Di Caprio il distopico nell’isola di Huxley

Un attore straordinario

0
295
Di Caprio il distopico nell'isola di Huxley

Di Caprio il distopico nell’isola di Huxley. Eccolo al lavoro per produrre una nuova serie televisiva che lo vede nei panni del personaggio de L’isola romanzo scritto da Aldous Huxley. Di Caprio il distopico nell’isola di Huxley, sta producendo una nuova serie televisiva basata sull’ultimo romanzo dello scrittore britannico Aldous Huxley, L’Isola pubblicato nel 1962.

Di Caprio il distopico nell’isola di Huxley

Di Caprio il distopico nell'isola di Huxley

Secondo Variety Di Caprio è impegnatissimo a produrre un nuovo adattamento televisivo del fortunato e famoso racconto distopico scritto dall’autore sotto gli effetti della mescalina. A quel tempo il grande scrittore britannico sperimentava su se stesso le droghe psichedeliche e questa esperienza lo portò a scrivere le porte della percezione. Questo racconto cambiò completamente la mentalità delle generazioni a seguire. Di Caprio il distopico sta sviluppando con la Appian Way la sua casa di produzione questa serie in collaborazione con In Good Company Films. Un adattamento televisivo straordinario considerando che viene fatto su un racconto capolavoro. quindi ci attenderà una serie psichedelica, altamente psicologica.

La serie che non ti aspetti

Di Caprio


L’isola appartiene al genere della narrativa distopica che è sempre stato il marchio inconfondibile di Huxley. La storia narra le vicende del giornalista Will Farnaby che si reca in Estremo Oriente per conto di un magnate della stampa e del petrolio. Un naufragio lo porta sull’isola di Pala un luogo sconosciuto e mai precedentemente descritto. Qui viene a contatto con una popolazione dal carattere gentile e sereno che è riuscita a coniugare la scienza con l’arte. Pur ammirando la società dove si è improvvisamente trovato Farnaby si trova coinvolto in un intrigo per impossessarsi del controllo del petrolio. Nel finale l’evoluzione psicologica del protagonista avviene in seguito all’assunzione della medicina moksha, uno psichedelico che gli abitanti di Pala hanno imparato ad estrarre da un fungo, dagli effetti simili alla mescalina.

Commenti