Day Dreamer: anticipazioni venerdì 3 Luglio

Ecco le anticipazioni del 3 Luglio 2020, l'ultima puntata della settimana della soap turca Day Dreamer.

0
696

Cari lettori come ogni giorno siamo pronti a svelarvi tutte le nuove anticipizioni della soap turca Day Dreamer, oggi ci occuperemo della puntata di venerdì 3 Luglio.

Sappiamo che Sanem con l’aiuto della sua amica ha trovato l’hacker.

Poi sono arrivati anche Emre e Can, Sanem sbatte la testa ma fortunatamente non succede nulla di grave.

Emre litiga con Ailyn e scopre che è stata lei ha incastrare il fratello Can, ma alla fine fanno pace.

Ma nuovi e più importanti avvenimenti accadranno oggi, ma arriviamoci per gradi, perché ci sarà una sorpresa inaspettata.

Leggi anche: Day Dreamer- Le ali del Sogno: la nuova soap opera turca

Day Dreamer: venerdì 3 Luglio

Sarà organizzata una conferenza stampa in azienda per permettere a Can di spiegare ai giornalisti di essere riuscito a dimostrare la propria innocenza dall’accusa di plagio, ordita apposta per danneggiarlo, e che hanno trovato e fatto arrestare il colpevole.

Can ringrazierà prima pubblicamente e poi a tu per tu Sanem per averlo salvato. Le rivelerà anche che, se non fosse stato per lei, non sarebbe tornato in azienda e avrebbe lasciato Istanbul per fuggire all’estero.

Dirà alla ragazza di riporre in lei completa fiducia e di fatto si dichiarerà. Vorrebbe che lei facesse lo stesso, ma a quel punto avverrà qualcosa di inaspettato.

Can lascerà la conferenza stampa e chiederà a Sanem di seguirlo. Dopo essersi seduti davanti al bancone del bar dell’azienda, ringrazierà ancora la ragazza per ciò che ha fatto per lui. Sanem, però, gli dirà che sono stati Ayhan e Ceycey a trovare l’hacker, non lei.

Can insisterà, sottolineando che comunque è stata lei a chiedere loro di andare. Continuerà spiegando di non volere parlare dell’hacker o di lavoro in quel momento e, quando Sanem gli chiederà di che cosa voglia parlare, lui risponderà di loro due.

Le spiegherà che per tutta la vita aveva scelto la solitudine e di aver vissuto solo per il suo lavoro di fotografo, ma le farà capire che, quando gli hanno tolto ingiustamente la licenza, qualcosa è cambiato.

day dreamer 3 luglio

Day Dreamer: Can si confida con Sanem

Quindi ammetterà di aver avuto intenzione di non tornare più in azienda e di fuggire all’estero, magari su un’isola, perché il suo mondo era crollato. Se non è partito, è stato solo per merito suo, perché lei era lì e gli stata vicina. Il giovane ha scoperto di avere una nuova persona di cui fidarsi dopo anni.

Sanem è in totale imbarazzo, perché è rosa dai sensi di colpa per ciò che ha fatto con Emre per danneggiare Can, di cui ora è innamorata, e sta per dire a quest’ultimo la verità, ma lui la interromperà.

Le prenderà la mano e le chiederà di dirgli ciò che non era riuscita a dirgli quando si era recata a casa sua il giorno precedente. I due si guarderanno per un interminabile istante senza parlare, ma poi lei gli dirà che non voleva dirgli nulla di importante. Ovviamente Can è perplesso.

Sanem gli dirà che probabilmente ha frainteso e che lei stava per dirgli qualcosa inerente al lavoro, ma non ricorda che cosa. Can le si avvicinerà, come se fosse sul punto di baciarla, e le dirà di non comportarsi così, di non fare la bambina: vorrà che gli dichiari i suoi veri sentimenti per lui. Lei però ribadirà non aver nulla da dirgli; che non capisce cosa lui non capisca e fuggirà via, lasciandolo solo.

Commenti