Da Zhuang, l’artista grande e forte del C-pop

Grande e Forte: questo è il significato del nome d'arte di Da Zhuang. Si tratta di un cantante che è diventato famoso, proponendosi su una piattaforma di trasmissione live cinese. La sua voce fa vibrare le corde dell'anima ed i testi che propone sono interessanti.

0
684

Da Zhuang è il nome d’arte di un cantante cinese che è nato a Pechino nel 1987. Il suo pseudonimo è composto da due caratteri che significano rispettivamente “grande” e “forte”.

Che musica propone?

Da Zhuang ha iniziato il suo cammino verso la celebrità nel 2016, anno in cui ha cominciato ad esibirsi sulla piattaforma cinese Momo come cantante. Da allora ha partecipato a vari programmi, anche al famoso “Voice of China”. Nel 2017 ha lanciato la sua canzone di successo “Siamo diversi”, inoltre nel 2019 è andata in onda la sua prima fiction “Out of control”.


Hu 66 e l’emancipazione ai tempi del fast food


Approfondimento di 3 canzoni

Per conoscere la sua musica, propongo l’ascolto e l’approfondimento di tre canzoni:

  • Siamo diversi
  • Eroi
  • Non sono cambiato

Siamo diversi (Da Zhuang)

L’inizio dice “siamo stati fratelli per così tanti anni, chi ti conosce meglio di me?”. Nella canzone si ricorda un tempo trascorso velocemente quanto un batter d’occhi e tuttavia difficile, così difficile che ha ha “appianato gli anni ed i temperamenti”. Il sentimento di cui canta Da Zhuan è molto forte, ma ora bisogna impegnarsi più duramente per costruire un futuro insieme. Frequente è il ritornello “non siamo uguali e ogni persona ha una situazione diversa. Siamo qui e qui ti aspetto” e ancora “non siamo uguali, anche se stiamo vivendo situazioni diverse, speriamo di incontrarci in una prossima vita”.



Eroi (Da Zhuang e Gao Jin)

Questa canzone che Da Zhuang interpreta insieme a Gao Jin pone l’accento sulle difficoltà della vita. Il vero eroe non parla né di stanchezza, né di dolore, ma affronta tutto a testa alta. Tra eroi si avverte la necessità di sostenersi e per questo i due interpreti cantano “se ci sei tu, mi sento diverso” e “il mondo cambia, non cambia soltanto il sentire degli eroi”. La canzone termina con queste parole “basta che tu ci sia ed insieme realizzeremo il sogno iniziale”. La musica è ritmata, accattivante e trasmette molta energia.



Non sono cambiato (Da Zhuang)

Da Zhuang immagina di parlare con l’amore perduto. Nessuna disperazione in questa canzone, ma soltanto sentimenti di malinconia e anche di accettazione. Nel suo monologo interiore, il cantante dice “Quel giorno ti ho vista in sogno e portavi i capelli lunghi come una volta. Lo strano è che non abbiamo litigato…Io non sono cambiato e sono felice che tu mi abbia lasciato”. Dal testo si evince che il cantante è ancora molto legato all’altra persona, ma allo stesso tempo accetta e capisce il fatto che questa si sia allontanata.



Da Zhuang è dotato di una voce emozionante, inoltre le musiche sono accattivanti. I testi sono semplici, a volte anche ripetitivi, ma non scontati. Parlano di vari sentimenti e sembrano suggerire che i legami forti non finiranno mai, ma ci accompagneranno per sempre, forse in sogno, forse in una prossima vita.

Commenti