Coronavirus: la Disney rinvia l’uscita di Mulan

0
882

La Disney ha annunciato le date in cui è previsto l’arrivo nelle sale di alcuni dei suoi nuovi film .
La versione live-action di Mulan verrà distribuita a partire dal 27 marzo 2020, quasi due anni dopo la data precedentemente annunciata (2 novembre 2018). Altra data di uscita era prevista in sala per  il 26 marzo. Il nuovo film Disney con l’eroina guerriera invece Mulan (interpretata da Liu Yifei) si ferma per l’emergenza Coronavirus. La Disney, che pure ha fatto la premiere mondiale a Hollywood il 9 marzo scorso- ha posticipato l’uscita Usa dell’atteso remake live-action – diretto da Niki Caro. La distribuzione internazionale di “Mulan” era già stata ritardata in alcune parti del mondo, tra cui la Cina, a causa del virus focolaio. Non ci resta che aspettare nel frattempo ricordiamo la trama:”Quando l’l’imperatore della Cina emette un decreto per il quale un uomo per famiglia deve servire nell’esercito imperiale per difendere il paese dagli invasori del Nord che attaccano la Cina, Hua Mulan, la figlia maggiore di un guerriero onorato, interviene per prendere il posto del suo padre malato. La ragazza è energica, determinata e scaltra. Mascherata da uomo, Hua Jun, viene messa alla prova passo dopo passo e dovrà saper sfruttare la sua forza interiore e abbracciare il suo vero potenziale”.
    Lo studio ha anche bloccato “The New Mutants” e “Antlers” a data da definirsi. “The New Mutants”, l’avventura di supereroi era prevista per il 3 aprile. “Antlers”, un film horror di fantascienza prodotto da Guillermo del Toro, doveva uscire il 17 aprile tramite Searchlight.
    Per ora, secondo quanto riporta Variety, ancora in piedi resta la “Vedova nera” della Disney prevista nei cinema il 1 maggio.
   

Commenti