Come gli ‘Acid Test’ influenzarono il rock psichedelico

0
352
Ken Kesey e gli Acid Test

Una delle stagioni più esaltanti ma al contempo più oscure e ostiche da decifrare. Gli anni 60′ hanno rappresentato uno spaccato rivoluzionario dopo il menefreghismo anni 50′, fatto di consumismo e materialismo. Sono stati anni turbolenti, pieni di lotte politiche e sociali, contraddistinti anche dalla curiosa veste che assunse il rock in quel periodo. Il rock psichedelico non è solamente una scena musicale, ubicata soprattutto a San Francisco, ma rappresenta anche un mutamento culturale di grandissime dimensioni, che coinvolse milioni di giovani. Era l’epoca della guerra in Viet Nam, dell’uso massiccio di droghe, della voglia di libertà. I giovani volevano conquistare il mondo a suon di slogan e di musica, e dimenticare l’edonismo del decennio precedente. Come quindi strutturare un cambiamenti in modo da conquistare tutti gli strati della società americana? Semplice, organizzando una nuova moda underground chiamata ‘Acid test’.

Rock psichedelico: cosa sono gli Acid test?

Gli Acid Test oggi potremo definirli come una moda che nasce nell’underground. Furono dei veri e propri eventi organizzati per unire più persone possibili in un unico ideale, culturale e, ovviamente, musicale. Questi show erano impregnati di libertà, di voglia di abbattere la borghesia con la puzza sotto al naso. Rappresentavano il massimo sfogo per un ragazzo medio che sotto sotto nascondeva la voglia di combattere le angherie a cui era sottoposto. Formalmente, questi concerti furono adottati per la prima volta dalo scrittore Ken Kesey, la cui verve letteraria era palesemente influenzata dalle pagine dei maggiori poeti beat del decennio precedente, come Kenneth Rexroth, Jack Kerouac e Gary Snyder. Kesey sposò dunque l’amore per il nascente rock con la letteratura, impostando questi show pieni di droghe e musica lisergica.

Il primo ‘Acid Test’

Questi ‘Acid Test’ nella San Francisco del 1965 erano normativamente legali, LSD infatti fu vietata solo a partire dal 1968. Ciò che contava per Kesey era mettere in piedi questi spettacoli a cui progressivamente aderirono anche alcuni colossi del tempo come Grateful Dead e Jefferson Airplane, scorrazzando con il suo variopinto furgone. Proprio la band di Grace Slick fu tra coloro che organizzarono il primo concerto di Acid rock. Era il 17 ottobre 1965 e al Long Shoreman’s Hall (San Francisco), prese vita lo show organizzato da Great Society, Charlatans e Jefferson Airplane. Un trionfo che coinvolse l’humus creativo della San Francisco controculturale di fine anni 60′.


Rock Contest 2020: il concorso musicale per emergenti Dal 9 novembre sul web

Psichedelia Baxters: playlist ad alto tasso lisergico

Commenti