Psichedelia Baxters: playlist ad alto tasso lisergico

0
282
Psichedelia Baxters

Psichedelia Baxters è una serie di playlist in costruzione che pone uno sguardo sulla scena psichedelica mondiale. È di cadenza annuale e si basa su poche regole. La caratteristica principale è che predilige l’inserimento di nuovi artisti e garantisce un’offerta il più varia possibile.

Cos’è Psichedelia Baxters?

Baxters è una serie di playlist in costruzione che mira a proporre uno sguardo sulla scena psichedelica mondiale.  È di cadenza annuale e si basa su poche regole. Ogni playlist deve essere composta da 20 brani, ogni brano non deve superare i 20 minuti di lunghezza. Inoltre per garantire un’offerta il più varia possibile, un musicista non può essere nuovamente eleggibile in un lasso di tempo inferiore ai 3 anni. Infine si predilige l’inserimento di artisti agli esordi e i brani devono essere su Spotify.

Oltre a queste regole vi è naturalmente il fattore soggettività: Baxters non ha alcuna pretesa di catturare il meglio del rock psichedelico contemporaneo. Le playlist sono lo specchio delle predilezioni del suo autore, che come tutti ama e ascolta più sottogeneri rispetto ad altri. È il motivo per cui, ad esempio, sono molto poco presenti gli esponenti di quella branca della psichedelia che va in questi anni per la maggiore, ovvero quella contaminata con metal e stoner. Così come c’è poca traccia del pop psichedelico di matrice indie, del blues psichedelico e di diverse altre interpretazioni di questa complessa realtà musicale.

Ecco alcuni brani

Ecco l’elenco di alcuni brani presenti nella playlist di Psichedelia Baxters.

Brano: 近江 (Nearside, Riverside)
Autore: 卧轨的火车 (Railway Suicide Train)
Album: 大陆 (Continent)
Etichetta: Ruby Eyes Records
Paese: Cina
Sottogenere: acid folk, noise, ambient

Brano: Trip Off The Map / Jangle
Autore: The Bonnie Nettles
Album: The Bonnie Nettles
Etichetta: Blackspin Records
Paese: Grecia
Sottogenere: neo-psichedelia, Madchester

Brano: Of Medicine And Moonshine: A Mystic’s Interpretation
Autore: Frozen Planet 1969
Album: Cold Hand of a Gambling Man
Etichetta: Pepper Shaker Records
Paese: Australia
Sottogenere: acid rock, jam band

Brano: Willy’s World
Autore: Kimono Drag Queens
Album: Willy’s World (singolo)/ Songs of Worship (album)
Etichetta: Copper Feast Records
Paese: Australia
Sottogenere: neo-psichedelia

Brano: Lucy Lane
Autore: Black Satori
Album: Lucy Lane
Etichetta: Psych Manifesto Records
Paese: Stati Uniti
Sottogenere: space rock, heavy psych

Altri brani di Psichedelia Baxters

Brano: Mantra
Autore: Kundalini Genie
Album: 11:11
Etichetta: Space Ranch Records (EU) / Little Cloud Records (US)
Paese: Scozia
Sottogenere: raga rock, alternative

Brano: İsyan Manifestosu
Autore: Gaye Su Akyol
Album: Yort Savul: İSYAN MANİFESTOSU!
Etichetta: Glitterbeat Records
Paese: Turchia
Sottogenere: anatolian rock

Autore: Upupayāma
Album: Upupayāma
Etichetta: autoproduzione
Paese: Italia
Sottogenere: acid folk


Leggi anche: Bebe Rexha nuovo album in arrivo

Commenti