Che fine ha fatto Mike Colter?

0
1399
Mike Colter

The Good Wife

Il primo ruolo televisivo di rilievo che Mike Colter ha ottenuto è stato nella serie giudiziaria The Good Wife, nella quale il suo character era un personaggio ricorrente che è apparso in 21 episodi tra il 2010 ed il 2015. Il personaggio da lui interpretato è stato Lemond Bishop, un potente signore della droga di Chicago che in passato è stato uno dei maggiori clienti dello studio Lockhart/Gardner. Lemond Bishop è apparso poi anche in The Good Fight, spin-off di The Good Wife, nell’episodio 2×10 (2018).

Ringer

Nel 2011-12 ha preso parte a 14 episodi della prima ed unica stagione prodotta del thriller Ringer, in cui ha recitato col ruolo di Malcolm Ward, lo sponsor della protagonista Bridget Kelly/Siobhan Martin (interpretata da Sarah Michelle Gellar), l’unica persona che sa cosa sta realmente capitando alla ragazza.

The Following

Tra il 2013 ed il 2015 ha preso poi parte ad 8 episodi del thriller The Following, comparendo nella prima e nella terza stagione nel ruolo di Nick Donovan, un agente dell’FBI a capo della squadra che si occupa della ricerca di Joe Carroll (James Purefoy) dopo la sua seconda evasione. Nick si scontra spesso col protagonista Ryan Hardy (Kevin Bacon), salvo poi collaborare con lui. Viene ferito gravemente da una follower di Joe, ma si riprende poco dopo. Torna nella terza stagione per aiutare nella ricerca dei nuovi serial killer.

Agent X

Mike nel 2015 ha recitato in 8 episodi della prima ed unica stagione prodotta dell’action drama Agent X, in cui ha vestito i panni di Miles Lathem.

Jessica Jones

Sempre nel 2015 ha vestito per la prima volta i panni del supereroe Luke Cage partecipando alla serie sorella Jessica Jones prima come personaggio fisso nella stagione 1, e poi come special guest star nella stagione 3 (2019), per un totale di 7 episodi. Jessica Jones è stata in ordine cronologico la seconda serie ad uscire facente parte del binomio Marvel-Netflix, ed il personaggio di Luke Cage è stato qui introdotto prima di esordire in solitaria come protagonista nella serie omonima dedicata a lui stesso, la terza dell’accoppiata sopra citata.

Luke Cage

Tra il 2016 ed il 2018 finalmente Mike Colter ha avuto il ruolo di protagonista assoluto in una serie televisiva, interpretando il personaggio Marvel Luke Cage/Carl Lucas nei 26 episodi facenti parte delle 2 stagioni prodotte di Luke Cage. Dotato di una super forza e di una pelle indistruttibile a causa di un esperimento finito male, Luke Cage cerca di ricostruirsi una vita ad Harlem dopo essere stato in carcere, ma si ritroverà ben presto a dover affrontare il suo passato e a dover combattere una battaglia per il bene della sua città. Seppur controvoglia diventerà un eroe ed una celebrità ad Harlem, quartiere che dovrà comunque costantemente difendere dalle molteplici minacce che incombono.

The Defenders

Infine ha recitato tra i protagonisti nella miniserie in 8 puntate del 2017 che ha riunito i quattro eroi degli show Marvel-Netflix: Daredevil, Jessica Jones, lo stesso Luke Cage ed Iron Fist; la serie in questione è il crossover The Defenders, ed i quattro beniamini del pubblico hanno dovuto far qui fronte comune per affrontare un nemico all’apparenza imbattibile: la Mano, temibile organizzazione ninja giapponese.

Gli altri ruoli

Mike ha esordito al cinema nel 2004 interpretando il pugile Big Willie Little nel film Million Dollar Baby diretto da Clint Eastwood. Ha preso parte poi anche a: Men in Black 3 (Barry Sonnenfeld, 2012), Il viaggio delle ragazze (Malcolm D. Lee, 2017), Extinction (Ben Young, 2018) e Skin (Guy Nattiv, 2018). Per quanto riguarda il piccolo schermo, nel tempo oltre ad essere apparso in tantissime serie televisive e film TV, tra le partecipazioni più rilevanti ricordiamo quelle in American Horror Story (ep. 3×09-3×10-3×11 nel 2013-14) ed in Halo: Nightfall (5 ep. nel 2014).

E oggi?

A fine ottobre 2019 Colter è uscito al cinema (statunitense) con un piccolo ruolo nella pellicola Black and Blue (di Deon Taylor); e dal settembre dello stesso anno è tra i protagonisti principali della nuova serie fantascienza-thriller Evil, attualmente inedita in Italia, ad ora composta da una stagione ed 8 episodi. La serie esplora lo scontro secolare tra scienza e religione, e Colter interpreta il seminarista David DaCosta, incaricato dalla chiesa di valutare fenomeni apparentemente inspiegabili.

Commenti