Benji e Fede, Good Vibes è il nuovo album | recensione

Benji e Fede hanno appena pubblicato il loro nuovo album "Good Vibes", un progetto ricco di potenziali singoli e stilisticamente simile ai loro precedenti lavori.

0
244

Il duo pop italiano Benji e Fede ha appena pubblicato il nuovo album “Good Vibes”. Un progetto anticipato da una delle hit più forti di quest’estate, la ballatissima “Dove E Quando”, e che conferma l’andazzo dei progetti del gruppo: un’alternanza fra brani leggeri, ritmati e senza impegno e ballate che cercano di dare un po’ più d’emozione grazie anche ad un certo impegno interpretativo. L’album include collaborazioni con rapper quali Tormento e Rocco Hunt ed altri cantanti quali l’emergente Shari ed il veterano Nek, per un totale di 12 tracce e 26 minuti di durata.

Come già anticipato, l’offerta musicale di questo disco è più o meno la stessa dei precedenti album del duo: un progetto musicale, il loro, nato probabilmente senza alcuna aspettativa per quanto riguarda la longevità ma che ha invece portato ad un successo davvero duraturo, che li mantiene sulla cresta dell’onda almeno da 4 anni. Squadra che vince non si cambia, e così le tematiche e le sonorità messe in campo sono più o meno sempre quelle: “Good Vibes” è un album che fa avanti e indietro fra canzoni leggere che danno, appunto, sensazioni positive e brani romantici abbastanza intensi e ben interpretati. La seconda categoria di canzoni è sicuramente quella meglio curata in questo progetto, mentre per quanto riguarda le up tempo il livello non è sempre quello dell’ottima “Dove e Quando”.

Dovendo fare un paragone con i precedenti album del gruppo, infatti, qui le canzoni più ritmate sono un po’ meno potenti, dotate di produzioni meno coinvolgenti ed esecuzioni vocali talvolta troppo basic per colpire nel segno. Allo stesso modo, non tutte le collaborazioni riescono ad amalgamarsi bene con lo stile delle tracce: alcuni degli ospiti vanno molto nella propria direzione senza congiungersi bene con lo stile del progetto, non giovando dunque alla riuscita dello stesso. Una valida eccezione a quanto detto è però rappresentata da “Tra Lo Stomaco e Lo Sterno”, collaborazione con Tormento: il duo pop ed il veterano del rap italiano trovano sorprendentemente un punto d’incontro favoloso in questo brano, che come tutti gli altri lenti del disco raggiunge un livello decisamente soddisfacente.

In definitiva ci troviamo davanti ad un album meno riuscito rispetto agli ultimi due album di Benji e Fede, ma dotato comunque di qualche picco abbastanza elevato che potrebbe portare a dei singoli di successo. Faccio infine un complimento ai curatori dell’aspetto grafico dell’album: la copertina è sicuramente molto ben fatta e dotata di un concept interessante. Di seguito l’audio di “Good Vibes”.

LEGGI ANCHE: James Morrison, Francesca Michielin – Glorious | nuovo singolo

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here