Wrabel: “Nothing but the love” e il suo potere

0
121
Wrabel

Il cantante originario di Los Angeles, Stephen Wrabel, non è molto conosciuto come cantante solista. Questo perché fino ad ora ha lavorato solamente per e con artisti noti in tutto il mondo. Ma adesso è arrivato il suo momento e annuncia il suo primo album di debutto “These words are all for you” che uscirà il 24 settembre 2021. L’album è anticipato dall’uscita del singolo “Good”, pubblicato il 30 aprile, e il recente nuovo singolo “Nothing but the love” pubblicato lo scorso 28 maggio.

Chi è Wrabel e da dove arriva il suo successo?

Musicista, cantante ed autore di hit planetarie, Stephen Wrabel è nato e cresciuto a Los Angeles in una famiglia molto tradizionale e clericale. Dopo aver fatto coming-out nella sua parrocchia, l’artista, allontanatosi, si concentra sulla sua carriera musicale e durante un tour entra in contatto con due teenager transessuali, accompagnati dalla loro famiglia. Stupito dall’accettazione e dalla semplicità con cui i due giovani vivevano le loro scelte, Wrabel compone “The Village”. Tra i suoi singoli di maggior successo, con oltre 61 milioni di streaming in tutto il mondo, contenuto nel disco pubblicato nel 2019 “One nite only (live)”. Nello stesso album si trova la hit “11 blocks”, con oltre 66 milioni di streaming. Sempre nel 2019 l’artista riceve la nomination per uno tra i migliori 20 album LGBTQ da Billboard Pride e suona in tour con Pink durante la sua tournée europea negli stadi con “Beautiful Trauma”. Nel mentre, gli ascolti di Wrabel solo su Spotify crescono vertiginosamente, raggiungendo i 2,8 milioni di streaming mensili.


Pink: riceverà l’Icon Award ai “Billboard Music Awards”


“These words are all for you” l’album di debutto

Singer-songwriter tra i più acclamati degli ultimi tempi, i suoi brani colpiscono al cuore, complici gli arrangiamenti pop, una voce penetrante e testi potenti. Dopo aver composto singoli di fama mondiale per artisti noti in tutto il mondo, come P!nk, Backstreet Boys, Kesha, Celeste, Wrabel è pronto al debutto solista con “These words are all for you”. Il disco di esordio, in arrivo il 24 settembre su etichetta Big Gay Records/Nettwerk, segna una nuova fase nella carriera musicale dell’artista tra i più acclamati dei giorni nostri, dotato di un songwriting potente e versatile.

A proposito dell’album di debutto, Wrabel dichiara: “Questo album è pieno d’amore. Speranza. Storie vere e sentimenti veri. Spero che condividere in questo modo aiuti anche una persona a sentirsi compresa, a sentirsi meglio, a sentirsi come se non fosse sola e offrisse la speranza che l’amore arriverà e porterà i poteri di guarigione che detiene”.

Il nuovo singolo “Nothing but the love”

Dopo la prima anticipazione con il singolo “Good”, pubblicato il 30 aprile, Wrabel presenta il suo nuovo singolo “Nothing but the love” pubblicato lo scorso 28 maggio 2021. Il nuovo singolo racconta il potere dell’amore, in tutte le sue forme e sfaccettature, un inno infuso di gospel, tra i momenti più trionfali del nuovo album. In “Nothing but the love”, Wrabel canta l’amore e dei suoi probabili effetti sulle persone che vivono intensamente questo sentimento. La paura di vivere da soli, di essere abbandonati dal proprio amore, rivivono in alcuni versi della canzone come una poesia. Per quanto riguarda il video, diretto da Michael Thomas, con la collaborazione del ballerino Layne Paradis Willis è meravigliosamente coreografico e sembra un risveglio spirituale.

Wrabel dichiara a proposito del video: “Questa canzone è così vicina al mio cuore. L’unica canzone che ho scritto da solo nel disco. Con la direzione di Michael e il movimento emotivo di Layne, volevamo mostrare che qualcuno o qualcosa mi sta mostrando come esprimermi, mostrandomi il flusso dell’espressione. Per rispecchiare l’amore, sono così grato di averlo trovato”.

Commenti