WORLDS APART – MONDI LONTANI: alle Giornate degli Autori

WORLDS APART – MONDI LONTANI con Bob Odenkirk, Danny Huston, Radha Mitchell, sarà presentato durante la MASTERCLASS SIAE per le Giornate degli Autori a Venezia 79 alla presenza del cast

0
224
WORLDS APART

WORLDS APART – MONDI LONTANI di Cecilia Miniucchi sarà presentato durante una delle tre MASTERCLASS SIAE per le Giornate degli Autori, nell’ambito della 79a Mostra internazionale d’Arte Cinematografica di Venezia (31 Agosto -10 Settembre 2022).

Chi prenderà parte all’incontro?

A prendere parte all’incontro sarà il protagonista Bob Odenkirk – attore, regista, produttore e sceneggiatore, noto in tutto il mondo per il ruolo di Saul Goodman nelle serie Breaking Bad e Better Call Saul, che accompagnerà la presentazione e proiezione speciale del film WORLDS APART – MONDI LONTANI di cui è protagonista e si intratterrà in un dialogo sulla scrittura e l’autorialità. Bob Odenkirk sarà accompagnato sul palco anche dagli altri protagonisti del film, Danny Huston e Radha Mitchell.

La location

Cecilia Miniucchi, regista e sceneggiatrice del film, ha realizzato WORLDS APART – MONDI LONTANI in modo un po’ insolito e innovativo, durante l’inizio del lockdown a Los Angeles, dirigendo da remoto gli attori – ciascuno recluso nella propria abitazione e isolato dal resto del mondo, e ponendosi come obiettivo una riflessione su quello che si scopre durante una convivenza totale e forzata.

WORLDS APART – MONDI LONTANI: sinossi

Tre coppie di amici che si conoscono per motivi diversi sono costrette a rimanere ognuna nella propria casa, a causa dell’inaspettato lockdown a Los Angeles. Jonathan (Bob Odenkirk) ha una galleria d’arte e vive con sua moglie Sue (Jeanie Lim), ma ha un’amante, Clarissa (Radha Mitchell),, che non può vedere. Lei invece vive da sola, accanto al suo inquilino iraniano Darius (Cyrus Pahlavi) e con poche persone che sente al telefono, tra cui il suo ex-professore e caro amico Paul (Danny Huston), che è invece sposato a Rita (Rosie Fellner), una donna molto più giovane e molto diversa da lui. L’isolamento forzato porterà tutti a rivalutare le proprie relazioni con le persone con cui abitano, con quelle con cui vorrebbero essere e alla fine con… se stessi.

Commenti