William Blinn, sceneggiatore di “Purple Rain” di Prince, morto a 83 anni

0
265

William Blinn, lo sceneggiatore della miniserie Roots e del video Purple Rain di Prince, evincitore di un Emmy, è morto all’età di 83 anni. La famiglia di Blinn ha confermato a The Hollywood Reporter che lo sceneggiatore è morto giovedì per cause naturali in una comunità a Burbank, in California.

Chi era William Blinn?

Dopo aver iniziato la sua carriera come scrittore per western televisivi come Gunsmoke, Rawhide e Bonanza, Blinn ha adattato il libro di memorie di Gale Sayers sui Chicago Bears e la loro amicizia con il compagno di squadra malato terminale Brian, creando il film televisivo Brian’s Song nel 1971. Con questo film Blinn vince l’Emmy per la miglior in sceneggiatura in Drama – Adaptation, un premio che ha vinto di nuovo per il suo lavoro nella famosa miniserie del 1977 Roots. Blinn è anche il creatore della serie poliziesca degli anni Settanta Starsky & Hutch.

“Purple Rain”

William Blinn è stato contattato dalla direzione di Prince per convertire il taccuino viola di Prince pieno di idee cinematografiche in un film vero. “In un primo momento, ho pensato che fosse una sorta di strana richiesta“, dice Blinn in una vecchia intervista a Rolling Stones. “Ma si identifica davvero con il viola. C’è tutta una qualità oscura, passionale e inquietante nel colore e in quello che fa. Eppure c’è anche una certa regalità. Non ho mai incontrato nessuno al mondo che ordinasse con spaghetti con salsa di pomodoro del succo d’arancia da bere“, ha ricordato Blinn del suo primo incontro con Prince in un ristorante italiano di Los Angeles.

Blinn, che all’epoca stava producendo una serie televisiva basata sul film Fame, accettò di la sfida di scrivere il film che Prince aveva chiamato Dreams, anche attraverso la prima bozza di Blinn. A metà della seconda stesura, Prince disse a Blinn di mettere “Viola” nel titolo. Dopo due bozze di Purple Rain, Blinn lasciò il progetto e tornò a Fame, con il regista del film Albert Magnoli che alla fine riscrisse gran parte della storia. Blinn e Magnoli sono stati co-accreditati come sceneggiatori dell’uscita del film. Purple Rain è rimasto l’unico credito di Blinn sul grande schermo, anche se in seguito ha lavorato a serie TV come Eight Is Enough, Our House e Pensacola: Wings of Gold.


Prince, pronta una mega ristampa ed un box dedicato a 1999

Commenti