“Welcome 2 America”: arriva un Prince inedito

1
455
Welcome 2 America

L’album del 2010, Welcome 2 America, mai ascoltato prima e politicamente orientato, sarà il primo progetto completo rilasciato dal leggendario caveau di Prince.

Welcome 2 America: che album è?

Welcome 2 America è un album di 12 tracce registrato ai Prince’s Paisley Park Studios nel 2010. Il disco vedrà finalmente la luce verso la fine del mese di luglio. Per la prima volta da quando Prince è morto nel 2016, uscirà un album mai ascoltato prima e preso direttamente dal suo archivio storico. Fino ad ora hanno visto la luce alcuni progetti che riguardavano la ripubblicazione di alcuni dei più grandi album di Prince, come “1999” e “Sign o ‘the Times”. Assieme a questi, anche alcune demo del cantante che sono diventate successi per altri artisti. Il 30 luglio uscirà invece un album completo, che comprende 12 tracce.

Welcome 2 America: c’è anche un documento scritto da Prince

Con l’annuncio dell’uscita di Welcome 2 America, anche ​​un documento sulle “preoccupazioni, speranze e visioni di Prince per una società in mutamento, che prescientemente prefigura un’era di divisione politica, disinformazione e una rinnovata lotta per la giustizia razziale”. L’album tocca “i paracadute d’oro, la natura superficiale dei social media, la cultura delle celebrità alimentata dai reality TV e i monopoli aziendali nell’industria musicale. Ce n’è anche per l’America, che Prince parrebbe definire la ‘Terra della libertà / casa dello schiavo'”. In linea con questo messaggio, le canzoni dell’album includono titoli come “Running Game (Son of a Slave Master)” e “Born 2 Die”.

Un progetto accantonato

L’uscita di Welcome 2 America ​​arriverà tramite Legacy Recordings, una divisione di Sony Music Entertainment. L’album si preannuncia pirotecnico e non ci si spiega perché Prince abbia accantonato un progetto di spessore come questo, contenente diversi messaggi sociali e politici oltre che musicali.

Commenti