Vasco Rossi: tanti auguri al rocker italiano

0
490
Vasco Rossi:

Vasco Rossi compie oggi 69 anni. Dall’inizio della sua carriera, nel 1977, ha pubblicato 33 album e venduto quasi 40 milioni di dischi. È il primo artista italiano per numero di copie vendute nel periodo che va dal 2010 al 2019. Ripercorriamo insieme le tappe più importanti della sua carriera.

Quando comincia la scalata al rock di Vasco Rossi?

Un pioniere, Vasco Rossi lo è sempre stato. La sua avventura cominciò nel 1975, quando fondò Punto Radio, la prima Radio libera. L’esperienza è decisiva per la carriera di Vasco, visto che gli dà la possibilità di maturare come showman. Gli permetterà inoltre di conoscere artisti del calibro di Maurizio Solieri, suo futuro chitarrista, Gaetano Curreri e diversi altri. Ed è proprio Gaetano Curreri, leader degli Stadio, che lo incita a incidere il suo primo 45 giri.

Jenny/Silvia

Jenny/Silvia conteneva i brani Jenny e Silvia. Il primo album, invece, si chiama Ma cosa vuoi che sia una canzone, ed è distante dagli standard a cui Vasco Rossi ci ha abituati. È solo con Albachiara che il rocker romagnolo brilla e ottiene l’attenzione di fan e discografici. Con il terzo album, Colpa d’Alfredo, Vasco è già maturo per il palco. Cominciano a risultare i testi spregiudicati che l’hanno accompagnato per tutta la sua carriera. Nello stesso anno, poi, fonda la Steve Rogers Band, che diventerà a sua prima band di supporto: ed ecco che arriva il successo.

Il successo

Con Siamo solo noi arriva il successo. Considerato uno dei migliori lavori di Vasco Rossi, contiene la canzone che dà il titolo all’album e che è diventata un inno generazionale. Da allora il rocker nostrano ha inanellato un successo dietro l’altro, ricevendo apprezzamenti da artisti del calibro di De André, che lo definì l’unico italiano davvero credibile nel ruolo di rocker. Ha lavorato con chitarristi del calibro di Solieri e Stef Burns e conquistato Londra con il suo rock, in un concerto davanti a 9.000 persone.

Commenti