Top 5 dei film con Babbi Natale assassini

Tanti film horror hanno per protagonisti Babbi Natale assassini: scopriamo insieme i cinque più famosi

0
1017
Babbi Natale assassini

In alcune occasioni i registi hanno trasformato la benevola figura di Babbo Natale in un assassino. In tanti film infatti feroci assassini, maniaci e psicopatici sfruttano il rassicurante costume per compiere drammatici misfatti. Non è proprio in pieno spirito natalizio, ma gli esempi di film con Babbi Natali assassini continuano ad aumentare di anno in anno. Ecco la top 5.

Natale di Sangue (1984)

Natale di Sangue (Silent Night, Deadly Night), diretto nel 1984 da Charles E. Sellier Jr. è uno dei titoli più importanti per quanto riguarda i Babbi Natale assassini. Il film ha infatti dato vita a una mini saga composta da quattro sequel e un reboot. Natale di Sangue racconta la storia di Billy Chapman (Robert Brian Wilson), che proprio alla vigilia di Natale, ha subito un terribile trauma che ne ha segnato l’esistenza. Un malvivente travestito da Babbo Natale ha infatti ucciso brutalmente i suoi genitori. Billy, assieme al fratellino Ricky, è stato accolto in un orfanatrofio gestito dalla perversa Madre Superiora.

In questo luogo conosce solo violenza. Da grande viene assunto in un negozio di giocattoli, dove conosce Pamela e la sua vita sembra cambiare, ma quando il padrone del negozio lo fa vestire da Babbo Natale per una campagna pubblicitaria, tutto cambia. Billy insegue le orme dell’assassino dei suoi genitori e commette una serie di omicidi.

Santa’s Slay (2005)

Così recita l’incipit di un altro film con protagonisti Babbi Natale assassini, ovvero Santa’s Slay, prodotto da Brett Ratner e diretto da David Steinman: “Nella notte di Natale del 2005, la famiglia Mason si sta godendo la cena di Natale, quando Babbo Natale scende dal camino e… li uccide tutti quanti“.

Il film vede il wrestler professionista Bill Goldberg nel ruolo di Babbo Natale. Si rifà al libro The Book of Claus, che rivela le origini di Babbo Natale, che a quanto pare è frutto di un parto satanico. Natale era il giorno che Santa (in apertura si gioca sul fatto che Santa sia un’anagramma di Satan) dedicava ad uccidere. Una sconfitta nel 1005 in una partita di curling con un angelo però lo ha condannato a consegnare regali di Natale per 1000 anni e dunque nel 2005 Santa era libero di uccidere ancora…

Babbi Natale assassini: Silent Night (2012)

Silent Night è il remake di Steven C. Miller di Silent Night, Deadly Night (Natale di Sangue). Una cittadina del Midwest negli Stati Uniti durante la vigilia di Natale è terrorizzata dalla presenza di un misterioso assassino travestito da Babbo Natale che nel cuore della notte uccide alcuni cittadini che secondo lui non si comportano bene. Sulle sue tracce ci sono lo sceriffo Cooper e la vice-sceriffo Aubrey Bradimore, ma con le strade piene di Babbi Natale per la parata annuale individuarlo non è per niente facile.

To All a Goodnight (1980)

To All a Goodnight è un horror americano del 1980 diretto da David Hess e interpretato da Jennifer Runyon e Forrest Swanson. Cinque giovani ragazze della “Calvin Finishing School for Girls” rimangono nel collegio per le vacanze invernali. Approfittando dell’assenza di adulti che controllino, aspettano l’arrivo dei loro fidanzati, che però non saranno gli unici a sopraggiungere. Ci sarà infatti anche uno psicopatico travestito da Babbo Natale.

Christmas Evil (1980): il precursore dei Babbi Natale assassini

Christmas Evil è un film americano del 1980 scritto e diretto da Lewis Jackson e interpretato da Brandon Maggart. Conosciuto anche con il titolo “You Better Watch Out“, ispirato alla figura del Babbo Natale assassino dei fumetti EC.


I cinque migliori film horror natalizi


Harry è un produttore di giocattoli ossessionato dal Natale e da Babbo Natale che ha l’inquietante abitudine di spiare i propri vicini, redigendo una lista dei buoni e dei cattivi. L’uomo, nauseato dalle numerose cattiverie a cui ha assistito e dal comportamento cinico dei cittadini, esplode in una furia omicida, travestito da Babbo Natale. Un cult natalizio anni ’80 che ha contribuito a rendere mainstream la figura dei Babbi Natale assassini.

Commenti