Tomb Raider: Obsidian è il titolo provvisorio del sequel

0
742
Tomb Raider

Sono passati quasi quattro mesi da quando è stato confermato che Misha Green è stata scelta come nuovo regista e sceneggiatore per l’imminente sequel di Tomb Raider della MGM.

Quali novità ci sono su Tomb Raider 2?

Ora Green è su Twitter per condividere finalmente un nuovo aggiornamento riguardante il progetto senza titolo guidato da Alicia Vikander. Nel suo post, la creatrice di Lovecraft Country ha confermato di aver già completato la sua prima bozza della sceneggiatura, rivelando anche che l’attuale titolo provvisorio per il sequel è “Obsidian”.

Il progetto

Come ha detto Green, il progetto ha ancora molta strada da fare prima di fare il suo debutto sul grande schermo. La maggior parte delle pre-produzioni su progetti di alto profilo richiedono un anno o più prima che si passi finalmente alle riprese.

Il titolo

È interessante notare che il titolo non approvato ha una connessione con il materiale di origine in quanto è spesso utilizzato nelle serie di videogiochi come gli oggetti da collezione di ossidiana che Lara Croft deve trovare in Lara Croft Go e le lame di ossidiana incluse in Shadow of the Tomb Raider, di cui Green ha precedentemente rivelato di essere un fan.

L’idea iniziale

Tomb Raider 2 era originariamente impostato per essere diretto da Ben Wheatley (Free Fire, High-Rise) con la sua collaboratrice di lunga data e moglie Amy Jump che avrebbe scritto la sceneggiatura. La produzione del progetto era inizialmente prevista per lo scorso anno con una data di rilascio originariamente fissata per il 19 marzo 2021.

Invece

A causa del ritardo, Misha Green è stata scelta per sostituire Wheatley e Jump come regista e sceneggiatrice con Alicia Vikander pronta a guidare il sequel. I dettagli della trama del sequel sono tenuti nascosti. Graham King produrrà ancora una volta attraverso il suo banner GK Films insieme a Elizabeth Cantillon tramite The Cantillon Company.

Commenti