Serena Brancale: La Vita d’Artista in concerto al Blue Note

0
255

E’ una delle voci più belle della musica italiana, e ieri sera al Blue Note di Milano, Serena Brancale ha portato in scena il suo “Vita d’Artista Tour“.

Si è fatta conoscere al pubblico italiano nel 2015 con la sua partecipazione al Festival di Sanremo, con il brano “Galleggiare” a cui è seguito il suo primo album in studio. Da quel momento tanti colleghi e addetti ai lavori sono rimasti colpiti dalla sua voce e dalla sua arte da Fiorello, Tosca, Arisa, Ernesto Assante e Marco Mangiarotti.

Da quel Festival di Sanremo, Serena Brancale di strada ne ha fatta parecchio portandola a calcare i più importanti palchi d’Italia e all’estero, infatti l’artista è stata in tour con Il Volo nel 2016 e con Mario Biondi nel 2017.

Dotata di una voce scura e versatile, in questo nuovo progetto decisamente nu-soul, Serena Brancale, con la sua creatività attraversa e fonde vari stili musicali funk, jazz e R’n’B strizzando l’occhio al rap ma senza mai dimenticare i moderni suoni dell’elettronica ed il tutto lo si può sentire nel suo ultimo album “Vita d’Artista

Dotata di una forte inclinazione nel valicare confini sonori, la cantante riesce fisiologicamente a “manipolare” con grande disinvoltura i diversi generi, attraverso le sue inedite composizioni. Durante lo spettacolo ha omaggiato il grande Lucio Dalla e la cantante americana Erykah Badu

Ieri sera Al Blue Note un concerto sold out, l’arista è stata affiancata dalla sua band, Domenico Sanna-fender rhodes/basso synth, Alfonso Deidda-piano/fiati, Dario Panza-batteria e da un ospite molto speciale Fabrizio Bosso alla tromba.

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here