-Sanremo quarta serata: tutti i look di cantanti e conduttori

0
1299
Festival di Sanremo 2022

Oggi 4 Febbraio 2022 si è disputata la quarta serata del Festival di Sanremo, dove i venticinque cantanti hanno interpretato le loro cover. Jovanotti ha intonato magistralmente Che Sarà dei Ricchi e Poveri accompagnando anche il suo amico Gianni Morandi. Lorena Cesarini ha saputo divertire con degli ottimi sketch comici, e tenere il palco con tenacia.


Sanremo quarta serata: tutto quello che succederà


-Sanremo quarta serata: i look

Amadeus: voto 6: Per il conduttore si parte con lo smoking Gai Mattiolo ed una giacca in lurex bronzo dall’effetto cangiante.

Maria Chiara Gianetta: voto 8. Per l’attrice l’abito è firmato da Giorgio Armani Privè con un collier Crivelli. Un modello in tulle nero con cristalli cuciti sul tessuto. Carina e fresca nella sua semplicità glam. Super chic con il frac firmato Armani per il secondo abito dell’attrice che è un completo scuro ancora più elegante del primo. Il terzo cambio d’abito di Maria Chiara Giannetta è una primavera delicata di fiori applicati su tulle azzurro Armani Privé.

Noemi: voto 7. Noemi stavolta è perfetta con l’abito Fucsia di Alberta Ferretti dal profondo spacco frontale, strascico e con drappeggi abbinato alle scarpe Aquazzura e gioielli Bvlgari. La cantante nella serata delle cover canta “You Make Me Feel Like a Woman” di Aretha Frankylin in maniera sublime.

Giovanni Truppi: voto 5. Ancora con la canotta, ormai tratto distintivo nelle sue performance, ma almeno è cambiato il colore che è di un rosso acceso. Che dire una giacca sarebbe gradita, ma ci facciamo andare bene anche la tamarraggine. Truppi nella serata dei duetti viene affiancato da Capossela per cantare “Nella mia ora di libertà” di Fabrizio De André che fa riflettere.

Yuman: voto 4. Sul palco appare con giacca nera senza rever, camicia nera e pantaloni neri. Ancora tutto nero alla stregua di Zorro, e viene ancora bocciato. Ancora total black per il giovane cantante Yuman, che con Rita Marcotulli ha intonato “My way” di Frank Sinatra che fa intravere le sue doti canore.

Le Vibrazioni: voto 5. Chiodi black resi luccicanti con glitter, tuxedo con cristalli tono su tono e gonne ricoperte di paillettes. Un film già visto che non toglie e non aggiunge nulla. Le Vibrazioni con Sofia and The Giants hanno cantato “Live and let die” di Paul McCartney nella serata delle cover, che hanno interpretato nel migliore dei modi.

Sangiovanni: voto 8. Una gonna indossata sui pantaloni e giacca rigorosamente bianchi targati Diesel e completa l’outfit l’adorata collanina con su scritto Giulia, dedica per la fidanzata e smato bianco abbinato sulle unghie. Sangiovanni con Fiorella Mannoia canta “A muso duro” di Pierangelo Bertoli e l’alchimia è visibile tra i due artisti.

Emma: voto 8. Ha scelto un total look Gucci con tailleur pantaloni in velluto con cristalli, chiaro tributo allo stile della Spears, mentre Francesca Michelin (voto 5) è apparsa con un completo con top e gonna in satin dalla fantasia geometrica di Miu Miu che pero non convince del tutto. Per la serata Cover Emma e la Michielin cantano il brano di Britney Spears “Baby one more time”.

Gianni Morandi: Voto 9. Un vero trionfo di eleganza quella di Gianni Morandi e Lorenzo Jovanotti con indosso i completi e la giacca bianca di Giorgio Armani. I due artisti hanno cantato un medley delle canzoni di Gianni e di Jovanotti e hanno fatto ballare l’Ariston facendo trasparire un pieno di energia illimitata.

Elisa in Valentino sceglie una giacca bianca sopra con canotta e gonna lunga (Voto 6), mentre la ballerina Elena appare con un abito trasparente e scalda muscoli (7). La cantante e la ballerina salgono sul palco con il brano “What a feeling” di Irene Cara. Un esibizione da brividi che ha lasciato tutti a bocca aperta.

Achille Lauro indossa un completo bianco di Gucci con giacca dalle spalle strutturate su camicia in tulle trasparente. Loredana opta per il nero, non rinuncia a mostrare le gambe perfette e soprattutto non rinuncia all’iconica borsetta. Voto 8 per entrambi. “Sei bellissima” è il brano scelto da Achille Lauro per il duetto con la Berté che fa tremare il Teatro dell’Ariston per la voce graffiante di Loredana e la strana delicatezza di Achille.

Matteo Romano indossa una camicia fantasia, su pantaloni a vita alta di Emporio Armani. Bello il look, peccato per i pantaloni negli anfibi. Voto 6. Splendida Malika, con abito in velluto di Giorgio Armani e lucenti ear cuff. Voto 7. Il cantante star di TikTok, per la serata delle cover, duetta con Malika Ayane “Your song” di Elton John, che fa commuovere per la bellezza dell’esibizione.

Irama: voto 7. Il cantante in gara attraversa la platea in canotta. Impossibile non notare il suo look originale, sempre Givenchy. Gianluca Grignani in versione Cappellaio Matto (con trucco sbavato), e per questo motivo il suo voto è 5. Irama canta La mia storia tra le dita con Gianluca Grignani e si torna nel passato con qualche lacrima per gli adolescenti di allora ormai cresciuti.

Lino Guanciale, uno degli ospiti del mondo della fiction televisiva di stasera, indossa uno smoking con revers a lancia Giorgio Armani. Elegante, peccato per la camicia scura sotto la giacca. Voto 7.

Iva Zanicchi: voto 7. Sceglie ancora un abito lungo in tessuto lucido e una tunica in chiffon leggero. Stasera in nero con lampi argento luminosi. La cover che interpreta è la canzone di Don Backy e Detto Mariano nella versione di Milva. Potenza canora e brividi lungo la schiena per la Signora della Musica Italiana.

Massimo Ranieri: voto 8. Il suo outfit è Versace, giacca nera con pantalone nero su camicia bianca. Questa sera con lui sul palco c’è Nek in uno smoking color Ottanio Giorgio Armani, peccato per la camicia nera su giacca nera. Voto 6. Massimo Ranieri emoziona tutti con la sua interpretazione di Anna verrà dell’amico Pino Daniele. Emozione pura per un gigante della Musica Napoletana che non c’è più.

Rappresentante di lista: Veronica e Dario anche stasera in total look Moschino, sempre più futuristico: pelle silver per lei, pelle nera per lui. Per entrambi il voto è 5. Sembravano due alieni sbarcati da un altro pianeta. La Cover interpretata è la canzone di Cosmo, Margherita Vicario e Ginevra “Be my baby” delle The Ronettes. Energia e divertimento si uniscono.

Ana Mena: per l’artista capelli sciolti e abito corto color ghiaccio Emporio Armani (voto 8) è accompagnata stasera da Rocco Hunt in completo scuro e camicia bianca calza stringate Oxford in vernice Made in Italy Santoni (voto 7). Le loro voci fanno ballare l’Ariston con un medley che ha avuto il boom con Figli delle Stelle.

Michele Bravi: voto 7. Giacca e pantaloni verde brillante con top sottogiacca trasparente in tulle ricamato con pietre luminose. Tutto Roberto Cavalli by Fausto Puglisi. I gioielli che completano il look sono Gismondi. La cover che interpreta è Io vorrei… non vorrei… ma se vuoi di Mogol e Lucio Battisti. Un’interpretazione delicata che ha dato ancora più valore alla bella canzone.

Highsnob e Hu: Federica Ferracuti con suo eyeliner, i tatuaggi in vista e l’abito voluminoso è irresistibile. Highsnob è in smoking nero con papillon nero e giacca bianca. Insieme un total black, super elegante che non ha nessun difetto. Voto 10. La loro interpretazione di “Mi sono innamorato di te” di Luigi Tenco è dolce e appassionata, oltre che malinconica.

Rkomi: Il look da cowboy malandrino non convince, ma quando si toglie la giacca e resta a torso nudo convince ancora meno. Non siamo in spiaggia, bocciato su tutta la linea. Rkomi interpreta con Calibro 35 dei “Medley Vasco Rossi”, solo che di Vasco non ha proprio nulla, nemmeno il carisma.

Mahmood e Blanco: voto 5. Il primo si presenta in completo oversize celeste con giacca piena di tagli che incorniciano i tatuaggi, mentre il secondo osa con bermuda viola melanzana e calzini con il reggicalze. Non proprio un look elegante, anzi con molte pecche. Invece l’interpretazione della canzone “Il cielo in una stanza” di Gino Paoli è pura poesia.

Ditonellapiaga e Rettore: Giacca nera tempestata di paillettes con spalle Kiss Style e pantaloni scampanati per Donatella Rettore. Giacca nera, camicia bianca e pantalone rosso lucido per Ditonellapiaga. Un mix che non colpisce, per loro il voto è 5. Le due artiste interpretano “Nessuno mi può giudicare” di Caterina Caselli, e tutta fila liscio. Senza infamia e senza lode.

Tananai: voto 5. Il cantante indossa una giacca brillantinata che copre una t-shirt degli Iron Maiden ed un pantalone nero largo. Per Rose Chemichal un completo turchese con una canotta bianca (voto 6). I due artisti interpretano “A far l’amore comincia tu” di Raffaella Carrà, un bel omaggio alla Carrà Nazionale.

Giusy Ferreri: voto 8. Un abito nero firmato da Philipp Plein, mentre Andy dei Bluvertigo è di bianco vestito. I due cantanti interpretano la canzone “Io vivrò senza te” di Lucio Battisti, ed è subito poesia.

Fabrizio Moro: voto 8. Pantaloni e camicia nera e giacca argentata con risvolti neri di Philipp Plein. Moro ha splendidamente interpretato “Uomini soli” dei Pooh.

Dargen D’Amico: voto 6. Il cantante sfoggia un abito firmato Alessandro Onori, che sembra per la larghezza la bandiera a scacchi bianca e nera di Formula 1. L’artista interpreta la canzone “La bambola” di Patty Pravo. Meglio stendere un velo sulla Cover.

Aka7even: voto 7. Il cantante insieme ad Arisa scelgono il bianco in Stella McCartney e Arisa in Antonio Grimaldi. Per Akaseven gioielli Pandora e scarpe Dr.Martens. I due artisti interpretano “Cambiare” di Alex Baroni, e bisogna dire che il felling rende la canzone affascinate.

A vincere la quarta serata delle Cover è stato Gianni Morando con l’aiuto di Lorenzo Jovanotti che hanno ricantato i loro medley. Poi è stata la volta della classifica.

Pagina Twitter Sanremo: https://twitter.com/SanremoRai?ref_src=twsrc%5Egoogle%7Ctwcamp%5Eserp%7Ctwgr%5Eauthor

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here