Red: l’iconico album di Taylor Swift

0
331
Red:

Taylor Swift ripropone Red, uno dei suoi album che uscì nel 2012.

Red: che album sarà?

Taylor Swift è una regina della musica pop e il suo regno sembra lungi dal terminare. Nonostante una pandemia globale tenga il mondo sotto scacco, lei pubblica due album originali e in aprile ripubblica Fearless. Fearless (Taylor’s Version) contiene tutte le canzoni dell’album originale, tracce bonus dell’album Fearless Platinum e sei tracce bonus inedite. L’idea si rivela quella giusta e il disco diventa un altro tassello importante di una carriera già sfavillante. Il prossimo album che rilascerà è Red. La tracklist vede 30 canzoni e una “All Too Well” di 10 minuti.

Red: un album iconico

Red è un album iconico. Chi conosce la Swift sa che il suo habitat è la musica country e pop. Con questo album assistiamo a una full immersion di “vero pop”. Contiene alcuni dei migliori scritti della Swift. “All Too Well” è forse il più grande esempio del suo talento: “E mi chiami di nuovo solo per infrangere me come una promessa/Così casualmente crudele in nome dell’onestà”. Con Red la Swift comincia un viaggio dei sentimenti. La cantante scherza sulle rotture con “We Are Never Ever Getting Back Together” e ne loda le difficoltà in “All Too Well”. Abbiamo di certo una vasta gamma di canzoni e ognuna si sposa con un diverso tipo di stato d’animo. Per la maggior parte dei fan di Swift questo album rappresenta un punto di svolta.

La Swift si rialza

Taylor Swift sta ri-registrando Red perché così potrà possederne pienamente i diritti. Li aveva perduti dopo che la casa discografica li aveva venduti alla Ithaca Holdings LLC. La cantante stia finalmente prendendo il controllo della propria carriera e si diverta mentre lo fa. L’album uscirà il prossimo novembre.

Commenti