“Music For Change”: vince Francesco Lettieri

0
270
Cover di

Con il Premio Stream, vinto da Francesco Lettieri, si conclude il percorso di “Music for Change – 12th Musica contro le mafie award”.

Cos’è Music For Change?

“Music for change – Musica contro le mafie” è parte delle iniziative in programma a Casa Sanremo. In occasione del 72° Festival di Sanremo ci sarà la conclusione della dodicesima edizione. Il contest, iniziato lo scorso giugno, chiude con il Premio Stream, una Battle pacifica tra gli otto finalisti sulla piattaforma Spotify. Si conferma vincitore il cantautore Francesco Lettieri con “Inverno”, che ottiene oltre 25 mila ascolti. Il cantautore riceverà l’ambitissimo premio di 10mila euro per la realizzazione di un tour. Il premio, che viene dal Bando Premi e concorsi di Nuovo Imaie, vede “Music For Change” al primo posto tra i più importanti concorsi musicali. L’1 febbraio alle ore 18:00, presso la Sala Lounge del Palafiori, si svolgerà la premiazione in diretta sulla Tv ufficiale di Casa Sanremo.

Music For Change: “Premio Stream”

Seconda classificata è la cantante nippo-milanese Kumi, con il brano Zoom-out. Terza classificata la band Cubirossi con il brano Appesa al cielo. La canzone è una dedica a Carolina Picchio, prima vittima acclarata di cyberbullismo. Oltre a Francesco Lettieri (vincitore anche del Premio Music for Change e della menzione del Club Tenco) verranno premiati altri artisti. Tra questi Yosh Whale, la rapper Sugar vincitrice della menzione speciale di Musica contro le mafie e Kumi, vincitrice del premio Poliziamoderna assegnato dalla rivista ufficiale della Polizia di Stato. Nella medesima occasione sarà presentata la Compilation “Music for Change #21” che insieme agli artisti finalisti gode di una ricca tracklist.

Stairway To Urban Ri-Generation

Gennaro de Rosa annuncia la nascita di S.T.U.R.G. (Stairway To Urban Ri-Generation), un nuovo progetto di Rigenerazione Urbana e Sociale finanziato dal Ministero della Cultura – Creatività Contemporanea, che verrà realizzato da febbraio a maggio 2021 a Cosenza.  Il progetto prevede la “rigenerazione di un luogo di pertinenza dimenticato attraverso la realizzazione di due teatri e un museo all’aperto con l’utilizzo di materiale di risulta (eco design) e numerose attività per animarlo. Stairway to Urban Ri-Generation simboleggia la risalita verso qualcosa a cui tendere, un cambio di stato. Sarà un momento di confronto, partecipazione, progettazione, riqualificazione, workshop di architettura e design urbano”.

Commenti