Montero: recensione dell’album di Lil Nas X

0
489
Montero, cover dell'album

Montero non è solo il primo “vero” album di Lil Nas X, ma è una conferma dei suoi talenti. Sperimentando con i generi e mettendo a nudo la sua esperienza come ragazzo (e rapper) omosessuale, l’ex meme lord sboccia una volta per tutte in una vera popstar.

Montero: come viene l’album?

È un maschietto, è gay, e non ha più paura di nulla. E più di ogni altra cosa è una popstar. Lil Nas X avrà debuttato ufficialmente due anni fa con l’EP 7, ma è Montero il suo vero primo album, in tutto e per tutto. Primo album rilasciato dopo il coming out, primo album da popstar di livello, e primo in cui può essere davvero sé stesso. Può divertirsi con la musica, con gli effetti, con i riferimenti, e allo stesso tempo raccontare sé stesso e mettersi a nudo. 

Storia di una “nascita”

Si parla di popstar perché è difficile definirlo ancora un rapper. È una personalità eclettica, sperimentale, che assaggia generi e influenze da ogni direzione. Collabora con Miley Cyrus, Doja Cat e persino Elton John, in un festino colorito e vivace in cui può succedere davvero tutto. Si circonda di elaborati video musicali, immersi nella metallica estetica y2k, e pondera sul proprio desiderio di amore e riconoscimento. Sembra di muoversi assieme a Montero in persona in un labirinto senza fine, da cui non c’è modo di uscire se non alla fine di tutto. 

Tutto un mondo

Come un universo vivo e pieno, a Montero c’è molto da fare. Ci si può lasciare incantare dal malinconico duetto con Miley Cyrus, Am I Dreaming, e dalle sue atmosfere un po’ acid, oppure divertirsi ed esaltarsi nella hit Industry Baby. O anche rimanere agghiacciati da Life After Salem e dai suoi possenti assoli di chitarra. Perché se vuole superare ogni barriera e provare tutto, Lil Nas X dovrà provare davvero tutto. L’unica cosa che rimane sempre uguale a sé stessa è Montero in persona, con la voce delicata e dal timbro profondo. Un bocciolo di ragazzo alla scoperta di sé stesso, con la consapevolezza del genitore e l’innocenza, il desiderio d’amore, di un figlio nuovo al mondo.  

Montero l’album, alla fine dei giochi, è una conferma di chi Lil Nas X è in tutte le sue sfumature. Lil Nas X è i suoi costumi rosa, i cappelli da cowboy, i fascinosi ballerini di cui ama circondarsi – ma è anche una star completa, che vive sereno al di fuori da ogni critica, ma farà comunque di tutto per non permettere a nessuno di parlare di lui senza capire. 

Volete seguire Lil Nas X? Cliccate qui.

E a voi piace Lil Nas X? Riscopriamo qui la sua ultima hit, Industry Baby

Commenti