Matteo Salvini stravolge tutto a Live non è la d’Urso, la verità

0
955

La seconda puntata di Live

La stakanovista Barbara d’Urso dopo la prima puntata di Live non è la d’Urso, ha accolto Matteo Salvini nel suo studio. Il pubblico lo ha acclamato subito ed è stato subito il momento dello scontro con le famose cinque sfere. Nelle sfere si sono accomodati: Idris, Asia Argento, Iva Zanicchi, Alda D’Eusanio e Alba Parietti. Tutti molto spietati nei suoi confronti soprattutto in merito anche ad alcuni interventi fatti su Twitter ed altri social.

Prima di essere sottoposto al giudizio delle sfere, Barbara gli ha mostrato le sue avventure giovanili in televisione. Prima a doppio slalom e poi al pranzo è servito. Insomma è diventato anche segreterio della Lega battendo lo storico leader Umberto Bossi. C’è stato modo di affrontare anche il tema legato all’amore dato che è felicemente fidanzato con Francesca Verdini. Innamorati più che mai. Ma perché Matteo Salvini ha stravolto tutto? Scopriamolo insieme.

Matteo Salvini stravolge tutto

Il leader della Lega, Matteo Salvini ha stravolto tutto anche perché c’era chi si aspettava di avere da lui una reazione forte soprattutto dopo lo sfogo di Asia Argento. L’attrice lo ha accusato per un commento su Facebook di qualche anno fa. Ebbene sì dopo le frecciatine di Asia, è intervenuta anche Alba Parietti. Quest’ultima ha definito Salvini molto incoerente e bugiardo. Ma gli ha detto anche di avere una buona carriera da showman.

Alba Parietti gli ha rimproverato di aver mostrato la bimba a Bibbiano nell’occasione della manifestazione. Sia Alba sia Asia lo hanno molto attaccato ma Matteo non ha battuto ciglio. Salvini ha rimproverato loro di aver utilizzato un linguaggio inappropriato. Insomma qualche sfera verde ci sarà stata? Scopriamolo insieme.

Alda ed Iva

Se Matteo Salvini stravolge tutto a Live non è la d’Urso, c’è da dire che ha dovuto affrontare le sfere molto dure ed ostiche. Insomma due sfere verde più delicate ci sono state da parte di Alda D’Eusanio e Iva Zanicchi. Quest’ultima con lui ha condiviso anche il posto al parlamento europeo.

Le sfere, come da sempre, rappresentano il modo migliore per parlare e intervenire con o contro la persona che viene scelta per la super intervista voluta dalla d’Urso.

Commenti