Matrix: cosa dobbiamo aspettarci dal reboot?

0
980

E’ in programma il reboot della trilogia di Matrix. Che cosa dobbiamo aspettarci? Ci saranno delle novità rispetto all’originale?

L’influente trilogia cyberpunk ha evocato un terrificante futuro in cui gli umani sono stati ridotti in schiavitù dalla tecnologia. In che modo il rinnovamento creativo di un nuovo film potrebbe essere più efficace?

L’idea del reboot

Era sicuramente inevitabile che Hollywood alla fine tornasse nel mondo di Matrix. I rumours parlavano di un nuovo film almeno dal 2017. Ora il film originale del 1999 ritorna nei cinema statunitensi. La scrittrice e regista Lilly Wachowski ha supervisionato la trilogia originale insieme a sua sorella Lana e ha dato il benestare. Lei, però, è troppo impegnata per essere coinvolta).

“Mi piace quando le storie escono nel mondo e poi tornano da te in diversi modi. Voglio dire, questo è lo storytelling. Faccio parte di una cosa più grande. Non ho alcuna proprietà su cose del genere, quindi qualunque cosa qualcuno voglia raccontare, non vedo l’ora di sentire. Spero sia meglio dell’originale.”

Ma è veramente possibile?

Il problema è che anche i Wachowski non sono stati in grado di ripetere il successo di The Matrix con i sequel Reloaded e Revolutions. E’ difficile immaginare come chiunque altro possa farlo.

Uno scrittore-regista veramente visionario potrebbe essere in grado di dare nuova vita alla triologia. Chiunque decida di accettare la sfida dovrebbe prima di tutto concentrarsi sulle idee che hanno reso Matrix così intrigante, piuttosto che pensare agli effetti speciali.

Immagina, per un momento, se il primo film dei Wachowski fosse stato lasciato come episodio autonomo. Avrebbe suscitato ancora più interesse.

Il problema è che spesso i sequel sono stati un fallimento e non hanno avuto il successo sperato. C’è una ragione per cui James Cameron ha trascorso più di un decennio a lavorare sui sequel di Avatar. Anche lo scrittore di Ready Player sta pianificando un nuovo romanzo prima ancora di prendere in considerazione l’idea di avventurarsi in un nuovo film. Il pericolo? Offuscare l’episodio originale.

Commenti