La Minorenne: una commedia erotica per la prima volta in TV

"La Minorenne" è un film erotico che fa il suo debutto in televisione a quasi 40 anni dalla sua pubblicazione. L'opera fu vietata agli spettatori minorenni.

0
2077

Oltre a trasmettere grandi classici del cinema italiano che quasi tutti abbiamo visto più di una volta (“Non Ci Resta Che Piangere” e “Profondo Rosso” sono due esempi della prima settimana di programmazione del canale), il nuovo canale mediaset Cine34 permetterà la messa in onda anche di alcuni lavori italiani che ad oggi non hanno mai trovato spazio su canali generalisti. Questo avverrà in particolare negli spazi dedicati a commedie sexy all’italiana, tipologia di film che molto spesso è quasi bandita dai canali generalisti e della quale abbiamo visto quasi tutti soltanto i titoli più blasonati. In questo contesto, stasera (24 gennaio 2020) Cine34 trasmette “La Minorenne”, commedia sexy del 1974 che forse proprio per via del suo titolo non è mai stata trasmessa finora dalla televisione – mentre è andata a ruba nel mercato home video.

La trama

Valeria si è diplomata in un collegio di suore ma appena tornata a casa trova una situazione davvero allo sbando. Mentre per distrarsi inizia a frequentare vari uomini in amicizia, alcune proposte indecenti iniziano ad attecchire nella mente di Valeria: la ragazza accetta di fare uno spogliarello a pagamento per aiutare la famiglia a saldare alcuni debiti, ma di qui in avanti le gelosie dei vari uomini che la circondano danno luogo a molteplici situazioni. Valeria inizia a pensare a chi fra i suoi pretendenti sia il migliore, ma le sue prime scelte si riveleranno abbastanza infruttuose…

Il cast de “La Minorenne”: chi è la protagonista?

“La Minorenne” è un film erotico diretto da Silvio Amadio, il cui cast include: Gloria Guida, Rosemarie Dexter, Marco Guglielmi, Corrado Pani, Luciano Roffi ed altri interpreti. Si tratta della seconda apparizione da protagonista di Gloria Guida in un film erotico, preceduta da quella in una pellicola dal titolo altrettanto “evocativo”: “La Ragazzina”. Successivamente l’attrice è stata diretta molte altre volte da Silvio Amadio, sempre in film erotici.

A questi film è seguita una carriera di circa 8 anni nel campo del cinema erotico, nel corso della quale troviamo altri titoli che puntano al sedurre lo spettatore attraverso la giovane età della Guida: chiaramente, però, l’attrice era già maggiorenne quando ha recitato in questi film, sebbene le apparenze potessero farla sembrare più giovane di quanto fosse in realtà. Successivamente le apparizioni di Gloria Guida nel mondo dello spettacolo sono state poche, e si sono azzerate per circa 20 anni a partire dal 1991, anno in cui l’attrice ha sposato Johnny Dorelli.

Commenti