La memoria ritrovata di Guccini nel film Note di viaggio

0
687
Guccini
Guccini

La pellicola su Guccini, diretta da Andrea Longhin e Claudio Spanu, sarà disponibile in anteprima esclusiva dal 17 marzo su Nexo+

Il film “Note di viaggio”

Note di viaggio è uno straordinario viaggio nel dietro le quinte di Guccini. Uno dei progetti discografici italiani più ambiziosi e riusciti con gli interventi e gli omaggi di Elisa, Ligabue, Francesco Gabbani, Samuele Bersani, Luca Carboni, Manuel Agnelli, Zucchero, Fiorella Mannoia, Emma, Roberto Vecchioni e molti altri. Grandi nomi che hanno saputo dar vita a interpretazioni raffinate e di grande personalità parallelamente al prezioso lavoro di produzione curato da Mauro Pagani. “Le canzoni di Francesco hanno accompagnato da sempre il mio cammino di uomo e di musicista. In ogni casa, in ogni festa, discussione o corteo, lui, in qualche modo, c’era. Avere l’opportunità di risalire quel lunghissimo fiume di immagini e di parole, potendo per di più contare sull’aiuto e la maestria di così tanti amici, è stato davvero un gran privilegio. In questo progetto rivedo tanta bellezza, tanta vita e tanto presente”.

La vita dietro la musica di Guccini

Nel documentario non mancano scene più intime, interviste alla moglie Raffaella, alla figlia Teresa e le chiacchiere alla trattoria insieme ai suoi amici storici. “Un viaggio attraverso la buona musica ma anche dentro i racconti, i volti, le poesie e l’arte di chi ha saputo collegare con un filo rosso diverse età e generazioni”, raccontano i registi Andrea Longhin e Claudio Spanu. Poi continuano: “Due anni emozionanti che ci hanno permesso di conoscere le persone prima degli artisti e tracciare assieme a loro il nostro personale filo rosso. Ci teniamo a ringraziare BMG per la totale fiducia nei nostri confronti, Mauro Pagani e le Officine Meccaniche per averci sempre accolto con il sorriso, tutti gli artisti e, ovviamente, il Maestrone per averci onorato con frammenti della sua incredibile vita, le sue storie, i bicchieri di vino bevuti insieme. Non abbiamo più paura perché non ci succederà niente”.

Commenti